La risposta di Berlusconi a Tartaglia



Il Partito dell'Amore.

Questo post è stato pubblicato il 22 dicembre 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “La risposta di Berlusconi a Tartaglia”

  1. auguri anche da parte mia con questa "vignetta":

    http://logzero.wordpress.com/2009/12/21/natale-ai-tempi-di-facebook/

    :-)

    RispondiElimina
  2. Scusa cara Allegra, ma adesso con la scusa di sfottere Berlusconi te la vai a prendere anche con Moana Pozzi? Ce l'hai con le pornostar?

    RispondiElimina
  3. Anonimo, non credo poassa essere Moana. Al collo ha una farfallina, come quelle che il Premier regala alle sue entraîneuse.

    RispondiElimina
  4. ps. il partito dell'amore è il PdL

    RispondiElimina
  5. Ma perchè Berlusconi non deve poter fare sesso con chi vuole lui? Non è da laici condannare quello che fanno tra di loro le persone non consenzienti. Forse che se Berlusconi fosse casto come un Luca Volontè e si mettesse il cilicio come la Binetti tu saresti più contenta? Guarda Bush negli USA è stato più integralista cristiano di Berlusconi ed inoltre non sembra che Bush abbia mai frequentato veline o prostitute, quindi dal punto di vista della vita privata e sessuale Bush era più coerente di Berlusconi, bè allora tu preferiresti Bush a Berlusconi? Io penso di no vero? Quindi cosa ce ne frega della vita sessuale privata dei politici? Igor Spanz

    RispondiElimina
  6. Anonimo il problema non e' con chi scopano figurati. Il problema nasce quando date meretrici vengono candidate alle elezioni. Vedasi D'addario.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post