Rakia: connecting people


Questa sostanza, specie se assunta ascoltando in sottofondo un remix di quart'ordine di Because the Night, potrebbe indurre uno dei blogger che leggete a negare spudoratamente, appena tornato in Italia, di aver scritto questo post.

Pero' appena torno ve lo racconto davvero, questo posto, che' ne vale la pena: per quello che potro' e per quello che avro' capito, naturalmente.

Nonostante (e/o grazie a) la rakia.

Questo post è stato pubblicato il 30 dicembre 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “Rakia: connecting people”

  1. Leggasi: sto affogando nell'alcol!

    RispondiElimina
  2. eh eh eh eh, prova a farti un bel bagno nel volga gelato dopo esserti scolato una bottiglia di quel nettare. E' un esperienza da provare

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post