Petizione per la libertà di internet: aggiornamento, appello ai blogger e risorse


Dopo due giorni questo blog ha già raccolto più di duecento firme sulla petizione promossa da Agorà Digitale per chiedere al Parlamento di calendarizzare un dibattito su internet e al Governo di sospendere ogni attività legislativa finché quel dibattito non abbia avuto luogo.

Mentre chiedo di nuovo a chi non lo abbia ancora fatto di firmare la petizione, sottolineo che è importantissima la partecipazione di tutti i blogger, che possono attivarsi non solo linkando questo post e invitando le persone a firmare là, ma anche raccogliendo le firme sul proprio blog: a tale scopo, a questo link è possibile scaricare un tutorial facile facile che vi insegna a creare un form da inserire sul vostro blog per raccogliere le firme.

Ricordo, infine, che si tratta della prima petizione Creative Commons della storia: ciò significa che ciascuno è libero di personalizzare la petizione come meglio crede, a patto di lasciare inalterata l'avvertenza finale: potete trovare tutti i dettagli qua, e verificare che qualcuno ha già provveduto a raccogliere l'invito e proporre la sua personale versione.

Mi raccomando, gente, è importantissimo: firmate la petizione, e soprattutto, se avete un blog, partecipate attivamente per raccogliere le firme.

Come avrete capito, ne va della nostra libertà.

Questo post è stato pubblicato il 20 dicembre 2009 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post