Giusto perché da Sofri non si può commentare, altrimenti non ci sprecavo manco un post


Giacché nella circostanza, con la lodevole finalità di attribuire un educatissimo "scemo" a questo blog, si scomoda addirittura il dizionario, mi permetterei di suggerire a Luca Sofri l'acquisto di una grammatica: in modo che si dia un'infarinata di massima sulla differenza che esiste tra "l'aggressione a Berlusconi è una montatura" e "qualcuno dice che è tutta una montatura".

Saluti.

Questo post è stato pubblicato il 17 dicembre 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

24 Responses to “Giusto perché da Sofri non si può commentare, altrimenti non ci sprecavo manco un post”

  1. Sofri è il classico intellettualoide dall'anima sempre candida, mai schierata, e questa non è una montanura :P

    RispondiElimina
  2. Ho sempre cordialmente detestato lui, il padre (sul cui caso ci sarebbe molto, ma molto da dire) e la simpatica moglie.
    Il fatto poi di tenere un blog dove non si può commentare....si commenta da se'.

    RispondiElimina
  3. Suggerisco una riflessione sulla propria a) presunzione, b) coda di paglia. Io ho linkato il posto dove ho trovato il video e alcuni commenti che condividevano la tesi. Tendo a non interessarmi dell'eventuale scemenza di questo o quel blogger. Ciao, state su. L.

    RispondiElimina
  4. Sofri, evita di consigliare ad altri riflessioni: hai scritto un pezzo male, lasciando intendere una cosa per un'altra.

    Riflettivicicivi bene ^^

    RispondiElimina
  5. Forse preferisce quest'altra definizione http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Scemo e magari ci si riconosce pure, chissà, dopotutto ce lo vedo bene il nome nell'elenco (non l'usurpato Wittgenstein, ovviamente), proprio li', fra Karl Marx e Silvio Berlusconi :D
    [quoto aleG, tenere un blog dove non si può commentare si commenta da se']

    RispondiElimina
  6. ah, ma allora da sofri non si può commentare !
    pensavo di essere io che non ero capace !

    RispondiElimina
  7. Sofri, la prossima volta trattieni i sudorini da eccitazione , respira piano, ingoia la saliva e poi leggi il titolo del post.

    RispondiElimina
  8. te lo spiego io: dire che qualcuno dice che è tutta una montatura è un modo da furbetto del quartierino per prendersi gli accessi del tema senza assumersi responsabilità. Infatti ha fatto male a linkare la parola idiota: doveva linkare furbone.
    anzi no paraculo

    RispondiElimina
  9. Da lettrice abituale di questo blog e saltuaria di Wittgenstein, mi avrebbe fatto più piacere un link tra i due "in positivo". Luca Sofri non dà spazio ai commenti ma ha una e-mail; tempo fa gli avevo segnalato un post di Metil, e lui aveva ripreso la notizia, ma senza link al blog; pubblicando, invece, il testo in portoghese di una fonte originale. Visto che Luca inserisce di frequente link ai post di altri blogger, mi era venuto il sospetto che Metil gli stesse di traverso (capita a tutti di essere un po' paranoici).
    Per inciso: a mia opinione, il video si meriterebbe senza dubbio il tag "complottismo" e non valeva un post per aprire un dibattito sul fatto se lo sia o meno. Amen.

    In totale dissenso da AleG, (non da sua sorella e da suo cugino): stimo moltissimo Adriano Sofri. E, comunque, criticare qualcuno tirando in ballo i suoi parenti è cosa che non capisco.

    RispondiElimina
  10. Caro anonimo delle 20.06,
    se il tuo ragionamento ha un senso, direi che anche dare dello scemo a chi dice che "qualcuno dice che è tutta una montatura è un modo da furbetto del quartierino per prendersi gli accessi del tema senza assumersi responsabilità".

    Inoltre, dopo che hai letto ciò che riporta qui sopra Serena, per onestà vai a dare del furbetto a Sofri sul suo blog.
    Ah, già, lì non si può commentare...

    RispondiElimina
  11. Da ultimo, la responsabilità del post è mia. L'ho pubblicato io e me la assumo tutta.
    Sofri o non Sofri, il fatto che mezza Italia dubiti della veridicità dell'accaduto è comunque un fatto che ha rilevanza di per sè: parliamo della credibilità di un Primo Ministro.
    Berlusconi è un mentitore abituale e il punto è che a tanti sembra plausibile anche la versione dell'invenzione.
    Scusate se è poco.

    RispondiElimina
  12. Ciao Serena,

    leggo il post di Metilparaben e poi vado su Wittgenstein che anch'io saltuariamente leggo:

    "update: quelli di Metilparaben si sono sentiti chiamati in causa dalla definizione da dizionario, avendo io precedentemente linkato qui sopra il loro post (ricco di commenti dietrologi) come fonte della notizia. Quindi sposto il link per maggiore serenità di tutti."

    Mi spieghi perché Sofri ha dovuro aggiungere la frase tra parantesi?

    Eh già, anch'io non capisco chi critica un blog tirando in ballo i commenti ai post...

    Ah, ecco perché su Wiittgenstein non si può commentare :-)

    RispondiElimina
  13. Vabbè, ragazzi. Che faccio, rispiego, o tanto avete in testa tutti le vostre versioni? Rispiego, e poi vada come vada. Un lettore del blog mi manda il link a Metilparaben, che di solito non leggo (non vuol dire niente, lo scrivo solo perché c'è gente che sospetta inimicizie: io dei nomi che vedo non conosco nessuno, salvo Giulia se è quella Giulia): vedo il video, il titolo del post e i commenti, molti dei quali concordano con la tesi montatura. Allora segnalo sul mio blog che esiste una simile tesi e linko il posto dove sta il video e dove stanno i commenti che mi interessa indicare. Se qualcuno linka un mio post con una foto di un maiale e scrive "guardate che bel porco", io non penso si riferisca a me. Però qualcun altro mi mostra il post offeso (e non ripeto il mio parere sulle ragioni dell'equivoco), e allora correggo il mio spiegandolo e spiegando che non c'era da offendersi (a questo serviva la parentesi). Ora lo vedo anch'io che alcuni qui sono semplicemente fessi e litigiosi, ma non sto parlando a loro, con cui immagino ci sia poco da fare. Gli altri però, ripeto, stiano più tranquilli, se non è troppo chiedere. Non è una cosa così importante, anzi se i titolari preferiscono io cancello anche il link. Fatemi sapere su questo: sul resto, la riterrei esaurita, no? Ciao, L.

    RispondiElimina
  14. Grazie Luca,
    adesso è tutto chiaro, avevo equivocato la parentesi. E la storia della montatura a proposito è una fesseria. Ci si vede sul tuo blog! ;-)

    RispondiElimina
  15. Il titolare non preferisce che cancelli il link: ho detto quello che avevo da dire e tu hai risposto. E' tutto, mi pare.
    Anch'io la riterrei chiusa qua.

    RispondiElimina
  16. Caro Luca,
    ci conosciamo. La prima volta che ci incontriamo te lo ricordo.
    Giulia è Giulia, per la cronaca.
    Ciao

    RispondiElimina
  17. Questa è bella.Venire accusati di avere la coda di paglia da uno che non ha esitato ad attaccare Travaglio come il peggiore dei Filippo Facci,perchè?perchè il suddetto si era permesso di attaccare Daria Bignardi nello scandalo dell'intervista censurata alla Borromeo e a Vauro.Daria chi?dai che lo sai,Luca...

    RispondiElimina
  18. Anonimo, abbiamo appena detto che è finita qui.

    RispondiElimina
  19. Fantastico: basta un gioco di parole (scritto peraltro in pessimo italiano) e finisce la critica a una critica di Luca Sofri?
    Scusa eh, ma lui vi ha insultato, senza se e senza ma. Poi - com'è tradizione famigliare - dopo aver tirato il sasso ha nascosto la mano.
    E tu gli dài pure la stura?
    Oddio, qui siamo veramente al culto della personalità. E di Luca Sofri poi!
    Aaagh!
    Ciao,
    Alessandro

    RispondiElimina
  20. Sofri,va à ciapà è ràtt! (spero di averlo scritto bene)

    RispondiElimina
  21. Alessandro, Sofri ha precisato le sue intenzioni, ha scritto che non era sua intenzione insultare questo blog o i suoi autori.
    Dopo questo, ha poco senso insistere e fare polemica.
    Crediamo tutti ci sia altro di più importante cui dedicare attenzione.
    Tutto qua.

    RispondiElimina
  22. offtopic (fino a un certo punto):
    non ho mai capito perché il blog di luca sofri si chiama wittgenstein

    che cacchio c'entra luca sofri con wittgenstein?

    offro una cena di pesce a fiumicino a chi mi saprà dare una spiegazione convincente

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post