A pillola armata


Il Cardinale Barragan attraversa un momento di forma smagliante: oltre alla dichiarazione sugli omosessuali di cui ho dato conto nel post precedente, si scatena anche contro l'aborto e la pillola del giorno dopo. State a sentire:

E' una pillola che ha effetti abortivi e come tale, l'aborto va considerato un assassinio: ogni aborto, in quanto soppressione di una vita umana, é un crimine, un delitto e merita una punizione; questa storia mi sembra assimilabile a chi compra una rivoltella in un negozio. Colui il quale esce con una pistola é potenzialmente pericoloso, di fatto ha la possibilità di trasformarsi in omicida se la usa male e contro la legge. Ma é un potenziale criminale, lo diventa solo se agisce male. Chi abortisce non é potenziale, ma di fatto, in quanto ammazza. Pertanto la condotta di chi compie e pratica un aborto é sicuramente più grave di chi compra un revolver nell'armeria.
Ricapitoliamo: in base alle singolari equivalenze logiche del porporato, chi entra in un negozio e compra una pistola è meno pericoloso di chi prescrive la pillola del giorno dopo.

Capito, amici? Ve la fate sotto dalla paura perché nel vostro palazzo, proprio accanto a voi, abita un maniaco delle armi? Be', potete tirare un sospiro di sollievo.

Piuttosto, vedete di preoccuparvi se siete vicini di casa di un ginecologo.

Questo post è stato pubblicato il 03 dicembre 2009 in ,,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “A pillola armata”

  1. ok ma se uno/a con la pistola spara ad uno/a con la pillola, dio che idea si farebbe di lui?...

    il fatto che questo losco figuro sia cardinale lo rende papabile?
    non voglio pensarci....

    RispondiElimina
  2. Negli USA è ben successo, che difensori a oltranza della vita muniti di pistola spedissero all'altro mondo dei medici praticanti l'aborto.
    Gli assassini con un pater-ave-gloria si saranno riguadagnati un posto in paradiso, per le vittime (che non hanno avuto tempo e modo di pentirsi prima di morire) l'inferno è assicurato.

    RispondiElimina
  3. Australia, Stati Uniti, Austria e ora Irlanda...in Italia é vietato parlarne, ma gli scandali pedofili sconvolgono la chiesa cattolica in tutto il mondo.
    Se nascono meno bimbi manca loro la materia prima?!?!?!

    RispondiElimina
  4. sbaglio o manca il tag 'idiozia' in questi due post?

    RispondiElimina
  5. Se non fosse così potente, forse mi farebbe pena. Vecchietto rincitrullito dal paragone facile riguardo a cose di cui non ha idea, come gnocca e procreazione, a cui uno scienziato pazzo - che lui chiama dio - si è divertito a montare una faccia da alligatore.

    RispondiElimina
  6. Certo che a guardarlo mi vien da pensare che il Lombroso avesse ragione.
    schatten

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post