Ci risiamo?


Delle due l'una: o nelle carceri italiane hanno improvvisamente deciso, tutti insieme, di iniziare a massacrare di botte i detenuti, oppure si tratta di episodi che succedono da sempre e che solo grazie al dignitoso coraggio di gente come Ilaria Cucchi cominciano finalmente a venire alla luce. Non so voi, ma io propendo decisamente per la seconda ipotesi, e tra l'altro ho come l'impressione che se davvero riuscissimo a scoperchiare tutta la pentola ne salterebbe fuori un verminaio da far venire i conati anche ai più forti di stomaco.

Nel frattempo, dopodomani a Perugia andrà in scena l'ennesimo tentativo di archiviare le indagini sulla vicenda di Aldo Bianzino: ad ulteriore riprova del fatto che sono in tanti, a cercare di tenere quel coperchio chiuso.

Ermeticamente.

Questo post è stato pubblicato il 09 dicembre 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post