Caro Bossi, cos'ha da dirci oggi sull'Europa pedofila?

(Marco Cappato ha ragione: bisognerebbe proprio fargliela, 'sta domanda)

Dal palco romano di piazza San Giovanni il leader della Lega Umberto Bossi ci aveva informato dell'eroica azione di Berlusconi contro una fantomatica proposta europea (della quale non esiste traccia alcuna) sulla famiglia trasversale. Nelle ore successive lo stesso Bossi si è spinto più in là, individuando nell'Europa pedofila il nemico del blocco leghista-berlusconiano. Sempre in quelle ore, il capo della Conferenza episcopale Bagnasco si produceva nel suo intervento di campagna elettorale.
A questo punto, e alla luce di quanto pubblicato dal New York Times, c'è una domanda che vorremmo fosse posta al leader leghista, magari da parte di qualche giornalista -se ne sono rimasti di non impegnati a inginocchiarsi davanti a Berlusconi- di un telegiornale nazionale: "Caro Bossi, cos'ha da dirci oggi sull'Europa pedofila? La definizione di Europa utilizzata è geografica, politica o religiosa? Include o esclude il Vaticano?".
Sarebbe una domanda utile per sapere e far sapere a quegli elettori da lui stesso sollecitati su un tema così grave e importante.

(Dichiarazione di Marco Cappato, capolista della Lista Bonino-Pannella in Piemonte)

Questo post è stato pubblicato il 26 marzo 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

3 Responses to “Caro Bossi, cos'ha da dirci oggi sull'Europa pedofila?”

  1. presumo si tratti della stessa Europa che qualcuno vorrebbe con radici cristiane (apostolico romane)

    RispondiElimina
  2. 70 miliardi dati da berlusconi a bossi per la sua piu' totale fedelta'

    http://ifarabutti.wordpress.com/2010/02/24/70-miliardi-dati-da-berlusconi-a-bossi/

    RispondiElimina
  3. Fra non molto Berlusca non darà più un soldo a Bossi perchè sarà e avrà molto più peso di lui. Peccato invece di festeggiare i 150 dell'Unità d'Italia, ci troveremo al primo anno della divisione d'Italia Nord-SUD. Poi per quanto riguarda i falsi "batti petto" da parte di chi si è sposato quando per poco non diventava nonno e con rito "celtico" come quasi tutti della Lega, vorrei ci facesse il piacere di non dire cazza...E' meglio non toccare argomenti sul Vaticano, c'è solo da vergognarsi, anche per una credente come me, e se mi vergogno io, lui ed i suoi della cricca devono proprio tacere.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post