Perdonate il francesismo

Daniele segnala che dalle parti di Arezzo i militanti della Lega Nord distribuiscono del sapone liquido consigliando ai destinatari di usarlo dopo aver toccato un immigrato.
E' un vero peccato che a giudicare dalla foto le bustine siano di dimensioni troppo ridotte per potercisi pulire il culo.

Questo post è stato pubblicato il 19 marzo 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

12 Responses to “Perdonate il francesismo”

  1. Ma soprattutto - perché dovrebbero "toccare" un immigrato?

    RispondiElimina
  2. Fanculo, senza francesismi di razza...

    RispondiElimina
  3. I leghisti che si lavano le mani se toccano un immigrato...
    mangiano i pomodori, arance, ... raccolti dagli immigrati?
    permettono alle badanti straniere di toccare i loro genitori anziani? o devono usare la telecinesi?
    abitano le case che i muratori immigrati hanno tirato su?
    si fanno curare dalle infermiere immigrate? o si infilano il termometro nel cul* da soli?

    Ah, i leghisti sanno che anche le zocc*le tipo Belen Rodrigez, Nina Senicar, Alena Seredova, Mirela Ghita, Veridiana Mallmann,... sono immigrate? Comprano i loro calendari? Le toccherebbero?
    Oppure le fig*e possono venire in Italia e gli altri no?
    La pensano come il nano? (http://www.repubblica.it/cronaca/2010/02/12/news/berlusconi_sbarchi-2272819/index.html?ref=search)
    Ma... i leghisti sanno cosa significa immigrato?

    RispondiElimina
  4. Dovrebbero usarle ogni volta che si toccano la faccia...

    RispondiElimina
  5. Cosa aspettarsi da delle gente che va alle sorgenti del po con un ampollina, vestiti da medioevo gridando Padania Libera!!!
    Vergognosi.

    RispondiElimina
  6. anche a Feanza distribuiscono questo sapone

    RispondiElimina
  7. A farci caso sarebbe giusto abbastanza per lavargli la bocca ogni volta che dicono una stronzata.
    Magari è un inconscio grido d'aiuto.

    RispondiElimina
  8. sarebbe da proporre la distribuizione del sapone ad ogni 'non leghista' compresi gli immigrati, consigliando ai destinatari di usarlo dopo aver toccato un leghista, che scommetto non si lavano le mani dopo aver fatto pipì ........

    RispondiElimina
  9. Il sapone serve a pulirsi dopo aver picchiato, in gruppo, un immigrato qualsiasi. Sia mai che il sangue sulle nocche sia infettivo di "negraggine" oppure, magari, anche per i terroni che non si lavano...insomma, non possono intaccare la loro purezza. Io gli consiglio però, se vogliono essere sicuri, la soda caustica.

    RispondiElimina
  10. E' proprio ora di chiudere le frontiere...ma ai leghisti.
    Bisogna rinchiuderli nelle loro valli ed impedire a quella feccia strumentalizzata ed ignorante di inquinare l'Italia.

    RispondiElimina
  11. incredibile lo sforzo leghista nel recitare continuamente questa perfetta ricostruzione storica dell'ascesa del nazismo

    RispondiElimina
  12. Ehr,questa volta questo blog mi trova parzialmente in disaccordo.
    Va bene,e' lapalissiano che la Lega Nord sia un partito razzista e xenofobo.E ritengo assolutamente probabile che un simile episodio possa essersi verificato.
    Ciononostante mancano le prove oggettive che dimostrino che tale situazione sia reale e veritiera.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post