Rai per una notte

Streaming terminato

Questo post è stato pubblicato il 25 marzo 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

41 Responses to “Rai per una notte”

  1. E' una vergogna che Raiperunanotte richieda l'installazione di Silverlight, come il sito della RAI.
    E' davvero Rai per una notte, e come la RAI se ne sbatte di chi non usa Windows. Cazzo, una trasmissione contro il bavaglio che impone di usare i mezzi del più grande monopolista mondiale.
    E non ditemi che c'è moonlight perchè a parte che non mi funzionano, ma è cmq estremamente stupida, contrara all'etica e alla natura della trasmissione, questa scelta.

    RispondiElimina
  2. nella pagina di raiperunanotte c'è l'indirizzo dello stream, che si può utilizzare da videolan client.

    questo però, non toglie ragione a quanto hai scritto.

    RispondiElimina
  3. http://live.raiperunanotte.it/videolist_live.asx

    eccolo

    RispondiElimina
  4. In effetti avrebbero potuto scegliere un altro servizio, e non uno proprietario...

    RispondiElimina
  5. scusate comunicazione di servizio...io ho fastweb e non riesco a vederlo da nessun sito...viva l'Italietta della connessione lenta....nuovo nome lowweb!
    Vergogna è pure sponsor!

    RispondiElimina
  6. in flash c'e` qua

    http://www.sky.it/common/tg24_live_697.html

    RispondiElimina
  7. Nelle regioni dove già arriva il digitale terrestre, si vede anche su RepubblicaTV.

    RispondiElimina
  8. Io ho fastweb... e vedo tranquillamente.
    Firefox ha il plugin silverlight funzionante, e ricordo di esserlo riuscito a farlo girare anche su ubuntu 6 mesi fa,immagino che la situazione sia pure migliorata...quindi non vi lagnate troppo, per i possessori di Mac non so che dire..

    La Rai basa tutta la tecnologia streaming su silverlight, purtroppo, però questo garantisce un sistema di live streaming che funziona su grande scala come la tv on line. Quindi come per ogni cosa ci sono i pro e i contro...

    Skumbino

    RispondiElimina
  9. Ma quale Mac...è una settimana che non va...mi hanno tolto banda per dalra a qualun'altro credo....non so...mi ritrovo nel 2010 ad ascoltarlo alla radio non avendo una tv! una cosa vergognosa!

    RispondiElimina
  10. sto vivendo la vita di mia nonna quando era giovane....ascolto alla radio i programmi, vivo in dittatura...poi?

    RispondiElimina
  11. ed è pure sponsor! da non crederci! anche la beffa di vedere su ogni sito la scritta: "se un cliente fastweb?"..questa è l'Italia!

    RispondiElimina
  12. hai chiuso adunanza?? :D

    RispondiElimina
  13. ma per cortesia...per chi mi hai preso? per un ragazzo in scampagnata? ma quale chiudere adunanza...sto vivendo qualcosa di agghiacciante....ascolto alla radio...vivo in un Paese governato da un Re!

    RispondiElimina
  14. Vedo e sento benissimo con Mac,mi spiace per chi non riesce,accidenti!
    Grazie Met&Co.

    RispondiElimina
  15. da adunanza scaricherò domani se qualcuno avrà la solidarietà di metterlo su....

    RispondiElimina
  16. sempre che riesca a scaricare sia chiaro...

    RispondiElimina
  17. Vauro anche senza il video è un fuori classe....che solitudine senza immagini però...

    RispondiElimina
  18. IO LA FACCIO FUORI DAL VASO!!!!!!! GRANDE MICHELE!!!

    RispondiElimina
  19. sono stanca ma felice!
    Ho visto tutto sdraiata per terra,non avevo altro modo, ma cazzo se ne è valsa la pena!!
    HYDRA ti copio: è stato oltremodo fantastico!

    RispondiElimina
  20. 5e spesi benissimo... sono felice di aver partecipato a questa iniziativa.
    è vero, a tratti lo stream andava a scatti: ma in quanti eravamo collegati ???

    RispondiElimina
  21. sagra dell'ipocrisia. Vorei sapere quanti di quelli presenti in diretta votano PD. Un sacco. Mi sta sulle palle che finti intellettuali come Travaglio parlino generalmente di "sinistra" che ha falito. Fallito e' il Pd, non certo i COmunisti Italiani,esempio.
    D'altronde se persone come Daniele Sensi schifano Grillo un problema esiste: non avere il coraggio di guardare gli errori del PD significa rimanere impantanati nei propri retaggi ideologici. Magari daro' fastidio anceh a Metil se dico ceh la Bonino e' stata proprio con berlusconi a sostegno in una legislatura passata. Io mi sono proprio rotto e quando non vedo coerenza negli altri non credo a manco una sillaba di quello che dicono.

    RispondiElimina
  22. QUesto vale per le persone in quanto tali. Magari persone come Alessandro Capriccioli o VIrginia Fiume ci credono in quello che dicono, ma vengono presi per il culo da altri. E questo dispiace. PErche' hai due danni. Il primo quello di veder strumentalizzati dei cerveli davvero intellettuali e capaci, e l'altro di sottrarre risorse umane ad altri partiti che sono veramente coerenti fino in fondo, fino ad essere emarginati dall'aula parlamentare e stigmatizati come "di estrema sinistra"......
    Magari poi uno arriva e mi dice che vota IDV,che e' lo stesso un partito personale che agita la sua forza sul giustizialismo,e magari lo stesso elettore IDV non sa che il suo partito ha votato a favore del federalismo fiscale. GLi italiani sono ignoranti di politica e votano solo per particolari tematiche di interesse.

    RispondiElimina
  23. volevo dire al primo commentatore che è un gran coglione se boccia l'intera trasmissione solo in base al sistema di visione.

    e volevo dire a molti altri di andare a votare tutti vendola. il nuovo leader che tutta la sinistra radical-pirla attende.
    è qui l'errore: cercare un leader.

    ciao schiappe.
    esercitatevi di più con la politica, mi raccomando. non vi vedo abbastanza preparati per ora.

    RispondiElimina
  24. qualcuno puo’ mettere la registrazione della intera puntata "Raiperunanotte" su Thepiratebay.org ??
    grazie

    Karl

    ★P2P★
    ★ Condividere e' l'atto piu' sovversivo che esista! ★
    ★ Sovvertire e' l'atto piu' condivisibile che esista! ★


    p.s. effettivamente SilverLight e' una ciofeca!

    RispondiElimina
  25. Su repubblica TV si vede perfettamente con Ubuntu 9.10, Firefox e Moonlight. Questo non toglie che la Rai, essendo un servizio pubblico, avrebbe il dovere di garantire la visione dei propri programmi a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma software che utilizzano.
    Fino a qualche tempo addietro si riusciva a vedere la Rai con i link diretti da VLC oppure con UbuntuWinTv. Il vero motivo per il quale oggi non si riesce più a vedere è che vogliono obbligare gli utenti ad utilizzare il sito Rai per propinare loro un po' di pubblicità aggiuntiva, guardate il codice del sito Rai! (ctrl+u) E capirete.
    Vergona! Lasciano pure i commenti al codice e fanno i test in ambiente di produzione, risultato: non funziona un cazzo.

    RispondiElimina
  26. Dimenticavo, riguardo a fastweb, sono un ex cliente e se fossi stato nei panni di Santoro (che è comunque un grande) non avrei accettato la sponsorizzazione sia a causa delle sue politiche commerciali, aggiungono servizi non richiesti ed aumentano così il canone senza l'autorizzazione degli utenti, sia a causa delle recenti vicende a tutti note.
    Ora sono con Tiscali e per ora non ho rilevato disservizi, la banda funziona quasi al massimo possibile e vedo tutto ciò che voglio.
    Gli operatori di telefonia sono tutti uguali... ma alcuni sono più uguali degli altri.

    RispondiElimina
  27. salve, purtroppo ieri non ho visto rai per una notte, dove potrei vederlo/scaricarlo?
    grazie

    RispondiElimina
  28. esiste pur siverligh per mac osx, ieri ho seguito tutta la diretta con mio macbook pro e non ho avuto neanche un problema.

    RispondiElimina
  29. io invece non guardo mai annozero e no l'ho guardato manco ieri, però ho mandato i 2,5 perchè, cazzo, chi come e quando non me lo dice piu nemmeno mio padre.
    Mi hanno detto che io e Benigni e immagino molti altri la pensiamo uguale. bene perchè mi pare il modo migliore per essere democratici.

    RispondiElimina
  30. Come fa Metilparaben a sostenere un evento che nasce anche e soprattutto per aggirare un regolamento (quello contro i talk show in campagna elettorale) che i Radicali e lui in prima persona si sono sbracciati per difendere? Davvero non capisco. Paola

    RispondiElimina
  31. Posto che io sostengo quello che ritengo di sostenere, giacché fino a prova contraria non sono stato autore di alcun provvedimento, l'iniziativa di Beltrandi non era affatto contro i talk show e non prevedeva la loro chiusura, che è invece stata decisa dalla RAI. E' un'altra delle tante mistificazioni alle quali ci è toccato di assistere in questi giorni. Il provvedimento non era altro che un'applicazione della legge sulla par condicio, a suo tempo varata dal centrosinistra. Leggere qua, qua, qua e qua per una migliore informazione.

    RispondiElimina
  32. Ok ok, senza arrabbiarsi. Volevo solo dei chiarimenti (che ho avuto del resto...). Del resto se frequento il blog è anche per avere una "migliore informazione". Denkiu, P.

    RispondiElimina
  33. Ci mancherebbe, mica mi sono arrabbiato: non con te, almeno. Con quelli che hanno fatto di tutto per stravolgere la verità, invece, sì.
    :-)

    RispondiElimina
  34. l'evento mediatico dell'anno non ha deluso le attese, a chi si occupa di comunicazione ha fornito materiale per settimane o mesi: nulla sarà piú come prima, esiste un ex ante e un ex post -per dirla con loro- raiperunanotte; per limitarsi qui a un punto: luttazzi un gigante nel giocare d'anticipo a smascherare gl'ipocriti: chi può sentirsi offeso dal suo monologo?: non certo i preti pedofili, sicuramente non berlusconi che con d'addario e altre parlava -e in parte l'abbiamo anche ascoltato- ...di filologia leopardiana, con vette straordinarie nello stigmatizzare le accuse di tautologia rivolte al verso "io nel pensier mi fingo", o "si emoziona" nel vedere il grande fratello ove la conversazione gira tutta intorno ad argomenti simili...

    RispondiElimina
  35. @ blogatelle: ehmm, non ho capito da: di filologia a simili.
    il resto si all'incirca più o meno, mi si sarà crashato un cip? un ciop?gasp!

    RispondiElimina
  36. @Jinocchio Prima di sparare cavolate informati prima. Silverlight gira ovviamente su Windows, ma anche su Linux, Mac, Mac PowerPC...

    RispondiElimina
  37. All'anonimo sopra di me: Silverlight (o meglio: i suoi cloni autorizzati) funziona sì nei sistemi diversi da Windows, ma con delle gravissime limitazioni, come l'assenza di accelerazione hardware per i video o la mancata compatibilità con le ultime versioni.

    RispondiElimina
  38. @fizzi
    niente di complicato per chi in vita propria abbia letto qualcosa piú di fumetti e non abbia -come massima estrinsecazione- giocato con la playstation, trovandosi poi magari in grado di trascrivere un nome di 11 lettere senza sbagliare

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post