Generatore automatico di ricostruzioni di Berlusconi


Istruzioni: fare refresh per ottenere luna nuova ricostruzione dei fatti.

Questo post è stato pubblicato il 10 marzo 2010 in ,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

12 Responses to “Generatore automatico di ricostruzioni di Berlusconi”

  1. Propongo in aggiunta un bel generatore di banner per emulare quello attualmente presente sul sito del pdl che recita: "Tutta colpa dei radicali e dell'ufficio elettorale".

    Tutta colpa degli addominali e del sesso orale.
    Tutto colpa dei mercenari e del forte maestrale.

    ect.

    RispondiElimina
  2. Ti prego, fai anche un generatore di abbracci affettuosi di La Russa (Ministro della Repubblica Italiana) ai giornalisti che fanno domande non concordate.

    Qualche suggerimento qui
    http://tv.repubblica.it/dossier/regionali-liste-pdl/parapiglia-tra-la-russa-e-il-contestatore/43718?video=&pagefrom=1

    e qui

    http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Elezioni_News&vxClipId=2524_fb3c8b2c-2c49-11df-b239-00144f02aabe&vxBitrate=300

    RispondiElimina
  3. ....colpa d'Alfredo...lo diceva pur Vasco in tempi non sospetti....

    RispondiElimina
  4. Scusate, ma con tutta questa storia delle liste non ci ho capito molto. L'altra sera ho sentito il poco onorevole gasparri (con la 'g' minuscola) ha detto che si potrà votare lo stesso per il PDL nel Lazio. Allora? Cos'è cambiato?

    Massimo

    RispondiElimina
  5. Visti i video della conferenza stampa, stavo pensando ad una cosetta...
    Il ministro della difesa è quello che ha il controllo delle forze armate, giusto?
    L'esercito insomma....

    Ecco, una persona con simili poteri sarebbe opportuno che fosse molto misurata, dotata di enorme autocontrollo e capacità di giudizio critico anche incondizioni estreme.
    Insomma una persona che non si infiammi per sciocchezze e che resti calma in caso di incidenti diplomatici, crisi mondiali, attacchi terroristici ecc, visto che dispone di un arsenale e che dalle sue decisioni dipendono la vita di molte persone, soldati direttamente e indirettamente anche di quella dei cittadini.

    Inutile dire quindi che ad una persona del genere eventuali provocazioni non la sfioreranno minimamente...
    Un giornalista che fa domande poi, figurati. Acqua fresca.

    Fortuna che per l'Italia è stato scelto (non dagli italiani) Ignazio La Russa.
    Calmo, misurato, lucido in ogni contesto...
    Mi sento al sicuro.

    RispondiElimina
  6. Ma una domanda verrebbe spontanea... presso qualche posto di polizia risulta depositata una denuncia da parte dei rappresentanti del PDL contro i radicali, per la supposta violenza che avrebbe impedito di depositare le liste?
    No, perchè se è così allora la ricostruzione di B. è plausibile; se non fosse così invece la domanda è un'altra: perchè nessun giornalista l'ha fatto notare oggi in conferenza stampa???

    RispondiElimina
  7. Perchè in Italia esistono i giornalisti? Attualmente vedo solo pennivendoli minzolin-vespiani.

    RispondiElimina
  8. Sono perfettamente d'accordo con l'anonimo delle 16,36 sul ministro della difesa, una persona con un simile incarico non può comportarsi in tale modo. Comunque intanto il PDL stà facendo ancora per l'ennesima volta la vittima e purtroppo gli italiani ??? gli credono e lo voteranno. Senza contare della grossa pubblicità che si stanno facendo gratis.

    RispondiElimina
  9. E di che ti stupisci? è a tutti evidente, a partire dalle sue comparsate a Ballarò e altri tolcsciov, che Ignazio è ancora un picchiatore fascista. Se non rammento se ne è vantato più volte

    RispondiElimina
  10. Ecco un mail di Silvio Berlusconi arrivata alla redazione dell’Occidentale nella quale il premier consiglia la Polverini di non abbattersi per la provvisoria esclusione dalle liste elettorali e le svela le mosse fondamentali per riuscire ad ottenere un bel successo http://www.loccidentale.it/articolo/una+mail+di+berlusconi+alla+polverini+su+come+vincere+le+elezioni.0087598

    RispondiElimina
  11. Purtroppo cominciano a non farmi più ridere questi "generatori automatici di..." ce ne sono troppi, ad indicare una situazione sempre più tragicamente grottesca :(
    Lucia

    RispondiElimina
  12. la faccia come il ....
    ragazzi, ma io me lo ricordo don ignazio, in un video, immortalato mentre con il volto congestionato dall'odio lancia le monetine all'uscita di Bettino Craxi dall'hotel Rafael.
    poi arrivò il contrordine, da domani bettino diventa uno statista e un santo, e lui pronto si è subito cambiata la camicia, da grigia a nera ma dentro...
    verrebbe da chiedergli: ma scusa, hai accettato la patacca da ministro dal padrino di un politico che reputavi il male assoluto? e adesso lo servi pure? va bene che solo gli imbecilli non cambiano mai idea, ma questa a roma si chiama faccia come il ....

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post