Nostalgia di manganello

E' proprio vero che agli istinti non ci si può sottrarre. Al ministro della Difesa, il paleo-fascista La Russa, non dev'essere sembrato vero di poter rivivere, durante una conferenza stampa di Silvio Berlusconi, una nuova giovinezza ai danni del free-lance Rocco Carlomagno.

Questo post è stato pubblicato il 10 marzo 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

15 Responses to “Nostalgia di manganello”

  1. Su "picchiatore fascista" si è girato quasi a rispondere: "Presente!"

    RispondiElimina
  2. mi piacerebbe avere tra le mani per 2 minuti l'orrido personaggio mi-ni stro,ho 63 anni ma due minuti solo due minuti

    RispondiElimina
  3. ..un passo avanti a tutti il tg2: "Non è nuovo a questo tipo di interventi"
    ...peccato che si riferisse a Rocco Carlomagno (!)

    RispondiElimina
  4. la russa ha solo fatto il suo porco lavoro:
    non è forse ministro della difesa?

    RispondiElimina
  5. La Russa è solo uno schizzo di merda. Con tutto il rispetto per gli schizzi di merda. Ma l'avete visto? Si sta allenando per il suo prossimo lavoro dopo che verrà finalmente espulso fuori dalla politica (magari a calci in culo): il buttafuori. Mamma mia che servo della gleba. Che schiavo.

    RispondiElimina
  6. Ora, col tutto che La Russa mi sta saldamente assiso sulla punta della cappella, ho letto in qua e in là che 'sto Carlomagno è un bel rompicoglioni e che una volta ha fatto perdere la pazienza pure a Pannella. Figuriamoci a questi caporali vestiti a festa. Ciononostante ritengo il comportamento di La Russa plateale e farsesco.
    Gli sarebbe bastato prenderlo con un dito nel passante dei pantaloni appena sopra il coccige e l'avrebbe trasportato comodamente fuori in orizzontale, visto che a parte il cognome roboante peserà 15 chili con la coratella compresa.

    RispondiElimina
  7. neanche in iran i politici arrivano ad essere così pubblicamente violenti...

    RispondiElimina
  8. dalle immagini video non si vedono chiaramente i "due pugni" lamentati da CM, ed un altro problema è: quando ti alzi per fare il grosso poi gli devi mollare due puntate nel muso non due buffetti sulla pelata, altrimenti tanto vale che resti seduto... ora dico, sei ministro del governo, va bene alla difesa, ma chi te lo ha fatto fare di alzarti dalla sedia per far una figura da bischero?!?... cordiali saluti, Sly Cat

    RispondiElimina
  9. @Anonimo dell 11.07
    il punto e' proprio che il ministro (!) non ci ha pensato due volte, ha agito d'impulso. il ragionamento, quella cosa che ci distingue dalle bestie, non e' proprio entrato in funzione.
    Ha fatto esattamente quello che fanno gli animali che sentono minacciato il proprio territorio: attaccare il nemico. avevano messo in difficolta' il suo duce (con una domanda, pensa te) e lui ha messo il disturbatore (!) in condizioni di non disturbare piu'.
    Hic sunt leones

    RispondiElimina
  10. Doterà di manganello le forze armate?

    RispondiElimina
  11. @Brain; si, sono d'accordo, vorrei inoltre insistere a sottolineare un'altra cosa (ridicola) accaduta: una bestia che 'attacca' una minaccia (come ha fatto d'impulso il ministro) attacca per 'sbranare'; questo gli ha dato due buffetti anziché due stonfi; non è neanche capace di fare l'animale fino in fondo... ridicolo e triste (o viceversa) anche come cane da guardia; Sly Cat

    RispondiElimina
  12. I cric e croc della politica italiana(in arte La Russa e Gasparri)da quelle aquile che sono pensavano,confluendo in F.I.,di impadronirsene e fare i galli della Checca.Ailoro brutto è stato il risveglio siamo al Gotterdamnerung e si sono accorti che rischiano(come tutti i traditori)di rimetterci le penne perchè penso che Gianfrego non li vorrà nel nuovo partito manco morto.

    RispondiElimina
  13. Contro la stampa ci vuole il manganello? Ma in quale "ventennio" ci troviamo?

    Ho scritto un articolo su Agorà Magazine. Nella rassegna stampa ho pensato di linkare questo post e citare qualche commento a caldo.

    Ho linkato MetilParaben anche su UrlTube Magazine:Potere e informazione youtube Video: La Russa Rocco Carlomagno Berlusconi: stampa e manganello - gruppi Facebook e anche su Agora Magazine: La Russa con rissa, rigurgiti d’un picchiatore fascista. Silvio, a Noi! Carlomagno querela il Ministro della Difesa

    Lasciate commenti voi c'entrate...

    RispondiElimina
  14. Però quello che si vede dietro La Russa chi è? A me sembra Socci! Per caso Socci è di Alleanza Nazionale? Marimba Mbuto

    RispondiElimina
  15. Salve ragazzi,
    non considerate questo post spam
    Segnalo un mio articolo di umor in oggetto
    http://mime-tico.blogspot.com/2010/03/lalano.html
    Ciao

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post