Boicottaggio da Miss

Miss Padania si confessa:

Ai Mondiali io tifo per l'Italia: mi sento più italiana che padana. Il Carroccio? Non so che cosa sia.
Finalmente un po' di saggezza e verità, da questa diciassettenne che nonostante sia bresciana, dove ha spopolato in termini di preferenze il figlio del Senatur, non gliene può fregar di meno di tutta la retorica padana.
Come dire: quando le tue stesse creature ti si ritorcono contro.

Questo post è stato pubblicato il 23 giugno 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “Boicottaggio da Miss”

  1. come ogni miss che si rispetti un po d'ignoranza non guasta poi l'ignoranza padana ...

    RispondiElimina
  2. E' lo spot migliore per la nascente repubblica padana tanto acclamata... Anche Borghezio ieri a Radio24 ha detto cose assurde... E la miss li ha messi tutti in riga con le sue esternazioni... Giu il cappello!

    RispondiElimina
  3. sono contento che sia sincera oltre che bella

    RispondiElimina
  4. Quel mostro sembra un morto da film dell'orrore che non si è accorto di essere morto e si ostina a credere di essere vivo.

    RispondiElimina
  5. mah....speriamo solo che sia sincera e non lo faccia per un bel ritorno di immagine...in fondo noi italiani siamo in maggior numero dei padani...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post