Sempre miracolo è

Ogni volta che mi capita di leggere una notizia del genere non posso fare a meno di pensare a questo straordinario frammento di Massimo Troisi. Altra categoria.

Questo post è stato pubblicato il 19 giugno 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Sempre miracolo è”

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Grande Troisi :)
    Anche la Hack alle iene quando le han chiesto cosa ne pensasse delle madonne che piangono: "ma perchè non ridon mai?"
    Come sempre la superstizione popolare non ha limiti... e in questo momento qualcuno con qualche strana pompetta in mano starà ridendo a crepapelle...

    RispondiElimina
  3. Non bastano berlusconi e i suoi accoliti che ci trattano come imbecilli, pure le statue piangono per farci sentire tutti bambini cattivi!
    Poveri noi......

    RispondiElimina
  4. Sempre lacrime, sempre lacrime, ma che mancanza di fantasia! Con tutti i liquidi e le secrezioni corporee a disposizione, polluzioni notturne comprese...Mai che si legga di qualche colata di pus. Poi, oltre ai liquidi, ci sarebbero pure le esalazioni gassose.
    Coraggio, statue, ancora uno sforzo!

    RispondiElimina
  5. Lo uso spesso nel mio blog per coadiuvare le mie parole! GRANDE MASSIMO!

    RispondiElimina
  6. Gli è scoppiata la polla della tentazione
    Tragedia in due battute di V.S. Gaudio


    Personaggi:
    SANT’ANTONIO
    POLLESE DI POLLA

    All’alzarsi del sipario, Sant’Antonio si siede su una panchina di Polla e ha un accesso di pianto terrificante, le lacrime sono cocenti e amare.

    POLLESE DI POLLA
    Ched è Sant’Anto’? Statt’allegrulillo, Sant’Anto’ che tiene, n’ata tentazione? Uh, Maronna mia!…

    SANT’ANTONIO
    singhiozzando
    E’ che ero gonfio di pianto e mi è scoppiata la polla!...

    (Sipario)

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post