Devi morire

A quanto pare, ci risiamo.
Stavolta il malcapitato si chiama pure Diaz: il che, ne converrete, evoca pensieri tutt'altro che rassicuranti.
Posto che la verità dovrà essere accertata, l'occasione mi è gradita per porre la solita domanda: siamo sicuri di vivere in uno stato di diritto?

---
Grazie a Tiziana per la segnalazione.

Questo post è stato pubblicato il 24 giugno 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

3 Responses to “Devi morire”

  1. http://oltretorrente-parma.blogautore.repubblica.it/2010/06/23/via-bixio-asfaltatura-con-scorta-armata/

    Gli operai della ditta Piazza Franco a posizionare le transenne, le persone lasciate senza uno straccio di informazione sulla nuova viabilità: “I clienti mi chiedono se gli autobus passeranno ancora, a chi devo riviolgermi?”; “Mi sono ritrovata il posto auto occupato da cartelli stradali e betoniere”, alcuni commenti raccolti.

    A far da cornice alle ruspe che scaldano i motori, due furgoni dei carabinieri in piazzale Corridoni, Digos, il capo delle Volanti Roberto Cilona, poliziotti della questura e agenti della municipale.

    RispondiElimina
  2. Stato di Diritto. Di rimanere in silenzio.

    RispondiElimina
  3. Attendiamo la dichiarazione di Maroni.
    Sicuramente sarà illuminante su quello che è successo...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post