Che se ne sia accorto anche lui?

Qua.
Grazie a Luca per la segnalazione.

Questo post è stato pubblicato il 09 giugno 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Che se ne sia accorto anche lui?”

  1. aò...se però metti un link al sito del piddìelle avvisa, che uno si prepara.. :)

    RispondiElimina
  2. Meno male che ho letto il commento prima del mio... quel sito il mio computer non lo vedrà mai!

    RispondiElimina
  3. Mettiamo nel giusto contesto la citazione:

    "Se non vivessimo in un Paese dominato dall’ipocrisia, da un cupo conservatorismo e da furbizie politiche di corto respiro, le opinioni espresse oggi dal presidente Berlusconi dovrebbero suonare come un campanello d’allarme sullo stato reale della nostra democrazia".

    Lo ha affermato il coordinatore del Pdl Sandro Bondi, riferendosi alle opinioni espresse dal presidente del Consiglio sull’attivita’ dei pubblici ministeri e sugli ostacoli che hanno rallentato l’approvazione del ddl sulle intercettazioni.


    In realta`, come d'altra parte avrei dovuto immaginare, Bondi ha detto il contrario di quello che avevo capito dalle parole riportate nel post.

    Peccato... Mi ero gia` illuso che i topi stessero cominciando ad abbandonare la nave.

    RispondiElimina
  4. @Roberto: era ovvio, che Bondi non volesse dire quello che sembra. Il giochino del post è proprio questo.

    RispondiElimina
  5. Rimane comunque molto sibillino =).
    Orwell sta perdendo il copyright sul Bispensiero...

    RispondiElimina
  6. Me lo immagino Bondi in ginocchio sui ceci a fustigarsi per espiare questo pensiero eversivo...

    RispondiElimina
  7. Comunque, l'hanno già cambiata:
    http://imgur.com/Mf0qC.png
    Pagliacci fino all'ultimo.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post