A testa alta

''Sono uscito dalla Potezione civile a testa alta e con le pezze al culo"
Oh, Guido, sta' tranquillo, che con le pezze al culo hai lasciato tanta gente da L'Aquila, alla Campania, alla Sardegna...; e "a testa alta" ci stiamo tutti visto che siamo nella merda fino al collo.

Questo post è stato pubblicato il 13 novembre 2010. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “A testa alta”

  1. La testa alta se la dovrà vedere con la giustizia, magari dovrà abbassarla un po'. Non creda che la cosa sia finita così. In quanto alle pezze al culo, solo uno con la faccia come il culo può usare quell'espressione. Solo come commissario alla monnezza a Napoli prendeva un vagone di soldi. Non conosce vergogna.

    RispondiElimina
  2. Manifestazione nazionale di protesta a L'Aquila il 20 Novembre, chi vuole partecipare puo' venire,siete invitati pure voi. Maggiori informazioni su:

    http://www.anno1.org/home

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post