Chapeau, signor Buffon


Ma ai giovani bisogna anche fargli capire, insomma, che in Italia l'ipocrisia va bene ma fino a un certo punto.
Gigi Buffon sulle bestemmie in campo, qua.

Questo post è stato pubblicato il 16 febbraio 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

3 Responses to “Chapeau, signor Buffon”

  1. d'accordo

    però c'è un'altra ipocrisia (non di buffon in particolare): accettare, senza opporsi, una nuova regola che punisca più pesantemente le bestemmie, per poi ribellarsi quando si viene colti sul fatto in prima persona...

    RispondiElimina
  2. E dei voli in area del "modello di correttezza" Del Piero non parliamo?

    RispondiElimina
  3. Non era meglio chiedere scusa e basta invece di sprofondare in argomentazioni senza senso. Buffon para e taci che è meglio!!!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post