Generatore automatico di giustificazioni di Bertolaso


Fare refresh per ottenere una nuova giustificazione.



Questo post è stato pubblicato il 15 febbraio 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

20 Responses to “Generatore automatico di giustificazioni di Bertolaso”

  1. Basta diramare calunnie! Non si trattava di una puttana pagata da un ruffiano, ma di un'ebanista mandatami dall'OPEC per attutire i noiosi postumi di una tenace sindrome emorroidale.

    Bastava una cremina, no?

    RispondiElimina
  2. io non c'ero non son stato e c'ero ero a fare la pipi

    RispondiElimina
  3. Basta spargere veleni! Non si trattava di una cortigiana pagata da un paraninfo, ma di una trapezista mandatami dal CONI per placare gli spiacevoli sintomi di una tenace tosse asinina.

    RispondiElimina
  4. Credevo fosse Sandrone, l'ex wrestler che adesso fa il fisioterapista... giuro che non mi sono accorto dello scambio!!!

    RispondiElimina
  5. Basta diffondere maldicenze! Non si trattava di una zoccola pagata da un magnaccia, ma di una veterinaria in cassa integrazione mandatami volontariamente dal Circo Togni per attutire gli sgradevoli postumi di un'insistente acne giovanile.

    RispondiElimina
  6. ecco, uno fa di tutto per limitare il disagio e la disoccupazione giovanile e questi comunisti lo trattano così... La prossima volta mi prendo una co.co.co....ccodè, anzi due, no... meglio tre...

    RispondiElimina
  7. il generatore automatico è sempre grande

    RispondiElimina
  8. quando ho saputo della candidatura del figlio analfabeta di bossi ho pensato.. via tutti a puttane !!!

    RispondiElimina
  9. Basta dire bugie! Non si trattava di una cocotte pagata da un paraninfo, ma di un'androloga in maternità mandatami volontariamente dalla Lega Araba per placare i fastidiosi esiti di una pregressa tosse asinina.

    ('paraninfo'...ho imparato una parola nuova, grazie metil!)

    RispondiElimina
  10. "Basta dire bugie! Non si trattava di una bagascia pagata da un protettore, ma di una trapezista sulla sessantina mandatami disinteressatamente dai Fantastici Quattro per calmare gli ostinati esiti di una mai guarita aerofagia."

    RispondiElimina
  11. non era una troia: ma una peripatetica

    RispondiElimina
  12. Che male ha fatto Bertolaso a fare sesso con una prostituta? Perchè mai un uomo politico non deve poter fare sesso con chi gli pare? La condanna del sesso mercenario non è forse fondata sul cattolicesimo? E quindi allora cosa c'entra la condanna morale verso chi paga per fare sesso con il laicismo? Voce dissenziente

    RispondiElimina
  13. Voce dissenziente (Anonimo che precede): il problema non è che Bertolaso facesse sesso con una o più prostitute, ma che le prostitute gli fossero fornite da coloro a cui lui assegnava gli appalti. Non si tratta di condannare il sesso mercenario. Non dovremmo cadere in questa trappola semplicistica.

    Sempre esilarante il generatore di proclami...

    RispondiElimina
  14. Perchè lanciare le solite accuse al povero Bertolaso? La poverina era solo un'incantatrice di serpenti, visto che il pisello, del Bertolaso era quasi morto, visto le fatiche che ha fatto per avvallare tutti i progetti alla Maddalena

    RispondiElimina
  15. Basta spargere veleni! Non si trattava di una zoccola pagata da un lenone, ma di un'astrologa in maternità mandatami disinteressatamente dal CONI per attenuare i fastidiosi esiti di una grave pappagorgia.

    RispondiElimina
  16. Le troie di Bertolaso pronte a lasciare nel caso lo chiedano le troie di Berlusconi. (Alberto Terragni)
    tratto da: www.danieleluttazzi.it/node/635

    8-)

    RispondiElimina
  17. Basta con questa campagna di odio nei miei confronti! Si trattava di una prof di educazione fisica precaria esclusa dai tagli della Gelmini! La stavo solo aiutando ad arrivare a fine mese, maligni, capziosi e farabutti che non siete altro!

    RispondiElimina
  18. Ma cribbio...qualcuno può spiegarmi come si fa una cosa del genere??? Il generatore automatico intendo!

    RispondiElimina
  19. vi prendesse a tutti un diluvio di merda come quella che state sparando addosso ad una persona per bene...solo che a voi la puzza rimarrebbe addosso!

    RispondiElimina
  20. E' vero, era una prostituta a pagamento, ma che aveva appena cambiato mestiere e la stavo aiutando a inserirsi nel mercato del lavoro.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post