Lega ladrona: l'ennesimo condono "preventivo"



Sentite qua cosa che storiella edificante ci racconta Mario Staderini:

Con un blitz notturno in Commissione Affari Costituzionali del Senato, in perfetto stile partitocratico, la Lega Nord, con la complicità del PDL, si è regalata il condono alle migliaia di multe che deve pagare per i manifesti abusivi che hanno devastato le città del Nord.

Anzi, il condono sarà valido sino al 31 maggio 2010, in pratica una licenza a delinquere per tutte le prossime elezioni regionali.

Come sul finanziamento pubblico, dove la Lega è in prima fila tra i partiti che si spartiscono i 300 milioni di euro l’anno della truffa dei rimborsi elettorali, incassando oltre 40 milioni di euro pur avendone spesi poco più di 3 milioni, il partito di Bossi conferma la sua leadership tra i ladri di legalità e di denaro pubblico.

I manifesti abusivi non sono solo un gesto di inciviltà, sono un crimine, un danno alla democrazia e ai diritti dei cittadini di conoscere le diverse proposte politiche.

Il condono è un atto criminogeno, che reca danni enormi alle casse dei Comuni, i quali già hanno messo in bilancio le sanzioni dopo aver comunque speso milioni di euro per la defissione dei manifesti.

Complice della Lega è, al solito, il Ministro Tremonti che rispondendo ad una interrogazione parlamentare di Rita Bernardini ammette di non essere nemmeno in grado di quantificare l'ammontare delle minori entrate.

Noi Radicali, che da anni rinunciamo ai manifesti e presentiamo esposti in procura mentre le istituzioni si girano dall’altra parte, lotteremo dentro e fuori il Senato affinché venga respinto il tentativo dei partiti, per il quindicesimo anno consecutivo, di autoassolversi dalle loro condotte criminali.

Questo post è stato pubblicato il 09 febbraio 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

10 Responses to “Lega ladrona: l'ennesimo condono "preventivo"”

  1. beh, dove sta la novità.. Mentre il senatore leoni agitava il cappio contro i ladroni della politica, il cassiere della lega, Patelli, che è pure cugino di Bossi, si faceva beccare all'uscita dell'uffici di Sama (Montedison) con una tangente di 200 milioni. Solo gli imbecilli credono ancora a Bossi ed ai suoi (quaranta) ladroni....

    RispondiElimina
  2. Peggio pure della Dc, giacchè si professavano moralmente al di sopra di loro.

    RispondiElimina
  3. Sono il partito più falso e razzista della storia della repubblica. E prenderanno una valanga di voti.

    RispondiElimina
  4. Continuerò a votarli volentieri, meglio "imbecille" che ottuso.

    RispondiElimina
  5. Meglio nessuno dei due ma apprezzo l'outing, per quel che vale.

    RispondiElimina
  6. Ormai non ci si stupisce più di niente! I crimini commessi da parte di questo governo sono questi e molti altri (anche MOLTO peggiori!) e ne riflettono la filosofia politica: ottenere il più possibile a danno delle istituzioni e del valore della giustizia e dell'onestà! Ma sopratutto a danno di noi Italiani...tra i quali vi è una maggioranza che CONTINUA a votarli come se avesse gli occhi ricoperti da del prosciutto,che in realtà viene quotidianamente propinato dalla maggior parte dei "servizi d'informazione". E' quindi legittimo oppure no pensare che vi sia un forte conflitto d'interessi?!?!

    RispondiElimina
  7. @ Anonimo del 10 febbraio 2010 13.46.00:

    Se li voti pur conoscendo i crimini che commettono, e così facendo contribuisci al perpetrarsi dei crimini, sono legittimato a chiamarti criminale?

    Sei un leghista imbecille e criminale. Chiedo venia per il pleonasmo.

    RispondiElimina
  8. @ibirro Sai perché continuo a votarli? Non tanto per l'assenza di politica dell'opposizione (assenza che causa danni al Paese certamente più delle "malefatte" di Mr B). Continuo avotarli perché sono schifato dal berciare, ottuso e sordo appunto, degli attivisti di sinistra. Che hanno sempre ragione, che hanno sempre la Luce, che sono sempre in piazza. Eppure qualcuno con la testa ci deve essere, qualcuno che tace e ci mette un minimo di buon senso, di equilibrio.

    Il mio post era più un tentativo, un esperimento...

    RispondiElimina
  9. ...e cosi anche la lega, ma non solo, ha tradito la fiducia concessale dagli italiani; credo che finchè la governance del paese non cambierà davvero di anno in anno dovremmo sempre piu rassegnarci a dargliela sempre vinta su tutto! ...come cambiare? per me è semplice, basterebbe eliminaare i politicanti di carriera; fare in modo cioè che ogni parlamentare non possa venir eletto per piu di 2 legislature cosi che la politica sia un diritto/dovere di ogni cittadino e non una profesione con tanto di carriera!! ...credo che solo cosi l'italia possa davvero cambiare...

    RispondiElimina
  10. Il condono è stato votato quasi all'unanimità, anche dall'opposizione. Quando inizieremo a capire che TUTTI fanno i propri interessi, allora potremo cambiare questo sistema.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post