Adesso non avete più scuse


Personalmente, non ho mai creduto che il Partito Democratico sia stato balbettante sui temi della laicità e dei diritti civili al solo scopo di non indisporre la cosiddetta "corrente teodem", che stringi stringi era composta dalla Binetti e altri tre o quattro crociati come lei: piuttosto, continuo ad essere convinto che la presenza degli integralisti costituisse un pretesto sensazionale per evitare di esporsi, restare sul vago e incolpare quella manciata di disgraziati per la propria inerzia.

Ecco, amici del PD, l'addio di Paola Binetti è un'occasione irripetibile per lasciare con un palmo di naso tutti gli scettici come me: smentiteci, se potete, prendete in mano le campagne progressiste sulle coppie omosessuali, sulla libertà di ricerca scientifica, sul testamento biologico e via discorrendo, e dimostrate a tutti -fattivamente- che esiste un motivo concreto per festeggiare.

Adesso, ne converrete, non avete più scuse.

Questo post è stato pubblicato il 15 febbraio 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Adesso non avete più scuse”

  1. Paola Binetti è coerente. Ha detto che perseguirà con Casini il suo obiettivo strategico: ricostruire la Democrazia Cristiana; non ha detto, ma è sottinteso, che rivuole la DC dei comitati civici, quella che piace anche a Ferrara. Non aveva proposito diverso stando nel PD.
    I pezzi da novanta tipo Fioroni che restano nel PD vogliono far rinascere una DC in versione più ecumenica, insaporita da minoranze laiche impotenti, con le unghie spuntate.

    RispondiElimina
  2. Concordo con Serena. I rimasti stanno tentando di sabotare o pilotare dall'interno il PD (che dal canto suo non è che faccia molto per non farsi pilotare).
    Comunque sia, non conosco un democristiano che non sia nostalgico e pronto a puntare al rifacimento della DC.
    E' vizio congenito.

    RispondiElimina
  3. non prego, lo lascio fare agli altri, ma spero che la ola con la quale è stata accolta la notizia dell'uscita della signora, serva a far riflettere...

    RispondiElimina
  4. Come già detto..evidentemente porto fortuna. Speriamo che il PD non mi faccia pentire della scelta,ma se la premessa è questa..bhe allora forse andrà bene. Per quanto riguarda la dichiarazione di voler ricostituire la vecchia DC... Non so proprio se le conviene,perchè all'epoca,chi vociferava fuori dal coro veniva sonoramente preso a calci. E lei si sa,se non le danno ragione,inizia a sbraitare a destra ed a manca. Dove lo trova un altro partito che la sopporta per così tanto tempo? Casini non credo sia così paziente.

    RispondiElimina
  5. Da qualche parte qualcuno ha commentato che quando la nave affonda i topi sono i primi a fuggire...

    RispondiElimina
  6. e pensare che l'ultima trovata cartellonistica recita: "scegliamo i migliori"

    RispondiElimina
  7. No dico...ma l'avete vista la faccia di questa qui?? Per forza è incazzata nera. la natura si è accanita contro di lei. Poraccia.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post