A proposito di frasi infelici

Roma, 25 feb. (Adnkronos) - "Possibile che non ci sia nessuno fra i partiti della sinistra o fra i rappresentanti della residua classe dirigente di questo Paese (imprenditoriale, culturale, accademica e politica) che non abbia la coscienza dell'incivilta' e dell'effetto catastrofico sul tessuto portante dell'Italia di continue, ripetute, sistematiche e martellanti trascrizioni sui quotidiani di verbali delle indagini giudiziarie e di intercettazioni? Di questo passo il risultato sara' un cumulo di macerie. Ma alla fine sara' troppo tardi per dolersene''. Lo dice il ministro della Cultura e coordinatore del Pdl Sandro Bondi.

Questo post è stato pubblicato il 25 febbraio 2010 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “A proposito di frasi infelici”

  1. Quind l'effetto catastrofico sul tessuto portante dell'Italia non è quello di continue, ripetute, sistematiche e martellanti vicende di corruzione, malafaffare, connivenza con 'ndrangheta e mafia, etc etc etc ?

    RispondiElimina
  2. no non è quello ma il fatto che la gente ne sia al corrente.

    RispondiElimina
  3. gli risponderei quello che disse grillo (quando ancora, millenni fa, non era in politica) con riferimento ai socialisti:

    "Mi impegno a non chiamarvi piu' ladri... in cambio pero' voi impegnatevi a non rubare piu'".

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post