A volte a Sanremo si distraggono


A Sanremo hanno avuto l'alzata d'ingegno di escludere dalle nuove proposte il gruppo "Analisilogica", reo di aver presentato una canzone che racconta il dramma di un bambino africano mutilato dalla guerra. Il motivo? Questo verso:

Gli uomini bianchi che parlano quella lingua strana non mi piacciono. E' colpa loro se adesso la mia famiglia non è più felice.
Ebbene, secondo gli organizzatori il passaggio incriminato sarebbe incompatibile con l'articolo 3 del regolamento, in base al quale non sono ammissibili canzoni contenenti elementi "discriminatori in ragione di età, sesso, orientamento sessuale, condizioni personali e sociali, razza, lingua, nazionalità, opinioni politiche e sindacali, credenze religiose".

Si vede che l'anno scorso quelli di Sanremo erano distratti.

Questo post è stato pubblicato il 09 gennaio 2010 in ,,,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “A volte a Sanremo si distraggono”

  1. ma perchè voi continuate a vedere sanremo o rete 4

    RispondiElimina
  2. infatti...la tv generalista si è suicidata da sola...
    a parte qualche picco isolato di solito i programmi sono visti da pochissimi milioni di persone....
    queste di solito sono anziani,a parte lo zoccolo duro delle casalinghe meridionali: questi in sintesi gli studi sulle composizioni del pubblico televisivo dell'auditel degli addetti ai lavori.

    RispondiElimina
  3. Ma suvvia suvvia. E' ovvio che quando Povia cantava "Luca era gay" intendeva dire che Luca era "gioioso" siamo noi che capiamo sempre male...

    RispondiElimina
  4. La canzone era una cacata dal punto di vista musicale. Come non ho amato Marcella e Gianni Bella che recriminavano che erano stati penalizzati su di un pezzo bruttissimo perché erano di AN, ugualmente non mi piacciono dei giovani acerbi che sono scartati perché acerbi ed invece insinuano di essere stati scartati perché pacifisti.

    RispondiElimina
  5. "Ebbene, secondo gli organizzatori il passaggio incriminato sarebbe incompatibile con l'articolo 3 del regolamento"

    Qui dice che sono stati gli organizzatori ad addurre una ragione diversa dal talento per giustificare l'esclusione. Dov'è l'insinuazione?

    RispondiElimina
  6. Vabbè, visto che con gli argomenti "controversi" il Povia si guadagna pubblicità gratis, potranno ban farlo anche gli Acerbi...
    NelloF

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post