Come mai stavolta non vi si sente?


Come mai il Vaticano non si incazza? Così, per curiosità. Perché si incazza assai spesso, il Vaticano: quando si parla di aborto ad esempio, o dei preservativi, oppure dei gay, della pillola abortiva, delle staminali embrionali, dell'eutanasia, del testamento biologico, o ancora della pillola del giorno dopo, dell'informazione sessuale, delle coppie di fatto, della fecondazione assistita, della diagnosi preimpianto. E tutte le volte, immancabilmente, si incazza utilizzando la stessa argomentazione: la sacralità della vita umana.

Ecco, adesso viene fuori che sui fucili di precisione usati dalle truppe americane in Afghanistan e in Iraq sono graziosamente impressi dei versetti della Bibbia: e allora mi tocca domandarmi cosa aspettino, i nostri amici della Santa Sede, a scatenarsi nel loro repertorio di invettive, ad affollare le prime pagine dei giornali con i loro anatemi, a lanciare moniti maledicenti a destra e a sinistra come capita loro di fare puntualmente quando sono in discussione gli argomenti che ho brevemente riassunto qua sopra.

Oppure dobbiamo ritenere che due omosessuali che si baciano mettono in pericolo l'intangibilità della vita umana, e le armi usate per ammazzare come mosche degli esseri umani no?

Questo post è stato pubblicato il 19 gennaio 2010 in ,,,,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

16 Responses to “Come mai stavolta non vi si sente?”

  1. La vera grande fissazione della chiesa cattolica è da sempre il sesso. Sicuramente i "santi" gonnelloni si pronuncerebbero se i versi biblici fossero scritti sui condom.
    Jane K.

    RispondiElimina
  2. Semplice! Probabilmente i fucili glieli hanno venduti proprio loro ....

    RispondiElimina
  3. Comunque, sbaglio o da qualche parte b16 aveva detto che l'aborto è sempre da condannare, invece la guerra talvolta può essere accettata?

    In ogni caso, si affretteranno a dire che la bibbia "è stata male interpretata" e che solo loro possono capire e propagare il "grande messaggio d'amore" in essa contenuto. Non si azzardino i rozzi soldati usa a credere che quando dio lanciava fulmini e saette su sodoma e gomorra stesse facendo qualcosa di simile a quello che fanno loro in Iraq o Afganistan!!!

    RispondiElimina
  4. Forse è il numero di matricola del fucile cretino!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Probabilmente prenderanno una percentuale sui diritti d'autore.

    RispondiElimina
  6. A essere precisi il Vaticano ha scomunicato tutti i cappellani militari che sono andati in Iraq ad accompagnare i soldati americani.

    Alla faccia del silenzio...

    RispondiElimina
  7. Come si vede che le religioni (tutte) propinano ammore verso il prossimo.


    Voglio diventare ricco, chi ci sta a fondare una nuova religione? Ovviamente dovrà essere quanto di più oscurantista possibile, altrimenti non ce la facciamo a fare tanti fedeli.

    RispondiElimina
  8. penso che non siano ancora venuti a conoscenza della cosa,poi qualcos diranno.
    Di incomprensibile e al limite dell'assurdo,ma non perdono mai l'occasione per opinare su ogni cosa... magari si esprimeranno sulla scelta del font usato....
    Mirko

    RispondiElimina
  9. Bisogna vedere se i versetti sono del Vecchio o del Nuovo Testamento: se sono del vecchio allora riguardano gli ebrei, che sono notoriamente guerrafondai. Naturalmente sto scherzando. La coerenza non è una dote della chiesa cattolica. Non è un caso che ha sempre cercato di mantenere i fedeli nell'ignoranza imbottendoli di dogmi.

    RispondiElimina
  10. Ma scusa che dovrebbero dire? Non sono cattolico e mi fa ribrezzo la mentalità cattolica (che pervade gli italiani, anche i non e gli anti-cattolici: questo post ne è un esempi, fare la morale) ma il vaticano èè stato sempre contrario alla guerra in iraq.
    Sui versetti della bibbia non ha il copyright, eppoi dai che questione di lana caprina!"!!!

    RispondiElimina
  11. ma che cosa c'entra quello che scrivi? la questione in ballo è la denuncia di sto schifo dei versetti sulla Bibbia, invece sei preoccupato di ciò che dirà il Vaticano, che ha sempre condannato la guerra in Iraq. Non si tratta neanche di essere faziosi, questa è un fissazione. Puoi essere contro la chiesa cattolica, senza attaccarti a questioni così assurde. Questo è il modo migliore per risultare poco credibili.

    RispondiElimina
  12. Le "questioni così assurde" non sono poi tali... Se si pensa che la ccar si attacca a qualsiasi cosa pur di dire la sua, comprese le tette al silocone di un'atleta!
    Visto che parla anche di tali "finezze teologiche", si suppone che sia interessata anche a conoscere gli usi che vengono fatti del cosiddetto testo sacro, che contiene le verità di fede ecc... ecc...

    RispondiElimina
  13. ah ah ah
    a furia di scagliarti contro la chiesa hai scritto un post veramente insensato
    il vaticano dovrebbe pronunciarsi sulle frasi scritte sul calcio dei fu
    cili dell'esercito usa? MA CHE TI SEI BEVUTO?

    patetici

    RispondiElimina
  14. se hanno tempo e voglia di pronunciarsi sulle protesi alle tette delle atlete, non vedo perchè non dovrebbero occuparsi di questo.

    RispondiElimina
  15. La tua e' miopia politica, sociale ed economica.
    Senza volertene, eh.

    RispondiElimina
  16. ha sentenziato kentoo, colui che vive nel paese dormitorio di Pescara e un PIl formato per un terzo dalla prostituzione.
    Senza volertene kentoo,eh...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post