Il carro (del dialetto) davanti ai buoi (dell'italiano)


Voi mi direte: e allora? Che c'è di male ad imparare un po' di dialetto? Niente, per carità. Ammesso che non vi siano altre priorità:

Questo post è stato pubblicato il 20 gennaio 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “Il carro (del dialetto) davanti ai buoi (dell'italiano)”

  1. un bel sistema per addestrare la prossima generazione di borghezio e speroni...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post