Indivisibiliter ac inseparabiliter

Edouard Ballaman, Lega Nord, Presidente del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia:

Se dovessimo celebrare in Friuli Venezia Giulia i 150 anni dovremmo issare sul pennone la bandiera austro-ungarica.
La bandiera austro-ungarica? Ma scusate, i leghisti non erano quelli che il 25 aprile volevano far suonare la canzone del Piave?
Mah.

Questo post è stato pubblicato il 07 maggio 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

10 Responses to “Indivisibiliter ac inseparabiliter”

  1. D'Altro canto cosa pretendi, questi al mattino insieme alla marmellata mangiano pane e coerenza...

    RispondiElimina
  2. sono un po confusi,troppa roba per le loro piccole testoline,non ce la fanno a imparare tutto !

    RispondiElimina
  3. ahahhahhhaaahhh.... l'importante è avere le idee chiare, eh?!

    Fri

    RispondiElimina
  4. Ma scusate, mi sembra voglia solo dire che nel 1861 la Venezia Giulia era ancora austroungarica, come anche il Trentino-Alto Adige. Capisco che ad una nazione servano date simboliche, ma permettete che nel caso specifico i festeggiamenti suonino storicamente impropri nelle zone che 150 anni fa *non erano ancora* Italia.

    RispondiElimina
  5. Per la prima volta sono d'accordo con Ballaman... nessuno ci ha chiesto se volevamo diventare italiani.
    Viva l'A.
    Saluti da Tergeste (urbs fidelissima).

    RispondiElimina
  6. Sì ecco, poi ci manca solo l'anonimo che canta "Serbi Iddio l'Austriaco regno / Guardi il nostro Imperator" e siamo a posto...
    Se penso a quante gente è morta nella Grande Guerra per questi imbecilli qua.

    RispondiElimina
  7. Sì, infatti, suona decisamente come commento storico e non come solita fanfaronata leghista.
    E, tra l'altro, mi trova in accordo: la dichiarazione del Regno d'Italia del 1861 era solo una mossa politica, mancando trentino, veneto, friuli e, tra l'altro, anche roma e il lazio; personalmente celebrerei solo il referendum del '46 e la nascita della Repubblica...

    RispondiElimina
  8. Ma ancora prendiamo in considerazione le sciocchezze dette dai leghisti, non fatevi abbassare così il livello.

    RispondiElimina
  9. Metil, nella foga antileghista ti sei dimenticato di ripassare un pò di storia, questa volta.
    Concordo e sottoscrivo oz e l'anonimo subito sotto.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post