Non importa, sai, ci avevo judo (cit.)

Chiarito il motivo per cui Sandro Bondi non è andato a Cannes: semplicemente, non lo avevano invitato.
Parapiglia, scatta il gioco della bottiglia...

Questo post è stato pubblicato il 14 maggio 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

19 Responses to “Non importa, sai, ci avevo judo (cit.)”

  1. ...ma se serve vi porto i dischi...

    RispondiElimina
  2. Bello però: uno che dice che non va in un posto dove nessuno lo aveva invitato!

    RispondiElimina
  3. E' il loro concettò della libertà, nessuno ti invita e tu ci vai lo stesso!

    RispondiElimina
  4. Ionesco sarebbe fiero di lui! Ma dubito che jamesbondi sappia chi é Jonesco...

    RispondiElimina
  5. Chiedo fonzi e mi danno avanzi perchèèèèèèèèèèèè.

    Dai, un uomo così di cultura come Bondi è ovvio che può essere "libero" di andare dove vuole.

    RispondiElimina
  6. e invece che Forza Italia, Forza panino!!

    RispondiElimina
  7. CHE FIGURA DI MERDA MEGAGALATTICA ...
    ( LA CENTUNESIMA )..

    DIMETTETI BUFFFONE !!!

    RispondiElimina
  8. Ancora zampate. Berlusconi è il nemico di un Paese che, secondo la Guzzanti, era in crisi prima che si manifestasse la «deriva autoritaria», condotta «a colpi di propaganda violenta che non risparmia nemmeno i bambini dell’asilo, come si vede nel mio film». In questo clima, anche la cultura è sotto tiro, «ma bisogna darsi da fare, qualsiasi contributo può essere utile. Per mobilitarsi contro il governo, non è mai troppo tardi». Bertolaso? «Gli ho a più riprese chiesto un’intervista, lui me l’ha promesa ma poi si è sottratto. Oggi viene protetto. Se si dimettesse in seguito all’inchiesta anti-corruzione, il danno d’immagine per il governo sarebbe irreparabile». A Cannes, la Guzzanti parla di costituzione, democrazia, accusa ancora Berlusconi: «Se lui vuole la Repubblica presidenziale è un suo diritto, ma per averla non continui a inquinare il Parlamento con i suoi fisioterapisti e sovvertendo i principi costituzionali: questa si chiama eversione e colpo di Stato».

    RispondiElimina
  9. Non c'è amicizia, non c'è cortesia, non c'è convenienza...

    RispondiElimina
  10. mi avete tolto il topo di bocca! non vale,accidentaccio lo sapevo da stamattina che se andava era solo un imbucato..e che mirava al buffet..

    RispondiElimina
  11. c'e solo merda... delinquenza, incompetenza, faccia tosta, corruzione e ministre pompinare ..

    RispondiElimina
  12. Cara Fizzi, ho beccato la notizia ghiotta e succulenta e l'ho passato al carissimo metil che la ha metilicamente e causticamente pubblicata.

    RispondiElimina
  13. e io stamattina ci avevo che fa'..
    @ m.paracul: ma ti arrabbi sempre così? dai datti tregua ogni tanto che poi stai male,Stavo scherzando…non sono competitiva ..

    RispondiElimina
  14. "mirava al buffet.."

    hahaha, non mi stupirebbe.

    RispondiElimina
  15. E' in buona compagnia, non hanno invitato neanche il Ministro della Cultura Iraniano!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. beh in effetti ... quella faccia di merda putrefatta di bondi e' in buona compagnia.. con il ministro della cultura iraniano..

    RispondiElimina
  17. "Basta, questa Cannes è insoddisfacente, ma ne ho un'altra nella mia mente. Una Cannes molto particolare dove saranno invitati tutti: molti amici, molti nemici, e anche Milioniiiiiiiiiiii!"

    (seguono due ore e mezza di "forza Panino")

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post