Supplizio a pagamento

Quando ti costringono a pagare per poterti sottoporre a un supplizio in ragione del quale dovresti essere pagato, significa che qualcosa non va.

Questo post è stato pubblicato il 27 maggio 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Supplizio a pagamento”

  1. Se ci sarà richiesta di pedaggio senza migliorare l'attuale penosa situazione con cui convivo da quando sono nato penso proprio che si potrebbe parlare di una vera e propria PORCATA.

    RispondiElimina
  2. Non so quanti anni tu abbia Rospo...io ne poco più di 50 e ho avuto modo di percorrerla a partire dal 1976 sino al 1990...anche più volte all'anno e peggiorava di anno in anno.
    E' uno dei tanti scandali made italy...mai risolto e ahinoi mai lo risolveranno, perchè chi di dovere non usa l'auto ...;)
    Io sono quasi sadicamente contenta di questo pedaggio perchè voglio proprio vedere quest'estate in agosto quando dal nord si riverseranno tutti in vacanza al sud..., che caos ci sarà e quante lamentele , se mai ce le faranno sapere soprattutto al tg1..

    RispondiElimina
  3. x leggo:

    scommettiamo che le lamentele dureranno un giorno e poi gli italianuzzi ansiosi di andare in vacanza si metteranno tutti pazientemente in coda come i servi che sono ?

    vabbe', non scommettiamo perche' non ti voglio sfilare via gli spiccioli con tutta questa facilita'... :-)

    RispondiElimina
  4. ahah gianni ...sfila sfila pure

    Qualche spicciolo mi resta comunque ...hai visto mai che potrebbero servirmi per un lancio
    davanti a palazzo grazioli (hotel raphael docet);-)

    RispondiElimina
  5. Vogliamo parlare delle gallerie che stanno scavando, poste a 50 metri dalla strada già presente e con tanto spazio per un allargamento della carreggiata direzione nord e quella direzione sud?
    I sub-appalti (agli amici degli amici) sono il futuro, rassegnamoci.

    RispondiElimina
  6. L’Anas pronostica la fine dei lavori infiniti per il 2013 e valuta che gli interventi per la Salerno Reggio costeranno circa 9 miliardi di euro. Ben diciassette volte la cifra stanziata dal governo Craxi (sì, avete letto bene) nel 1990 quando si decise di riammodernarla. Da allora sono passati 5 campionati del mondo ed il sesto arriverà tra pochi giorni e della fine dei lavori, ancora, non si vede traccia. E ora la tassa sulla rassegnazione fa bella mostra di sé tra le misure anti-crisi.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post