Berlusconi alla Camera: occhio ai link

Provate a dare un'occhiata ad alcuni passaggi del discorso di Berlusconi alla Camera avendo cura di cliccare sui link che vi propongo. Dopodiché, fate un po' voi.

Questo post è stato pubblicato il 29 settembre 2010 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

16 Responses to “Berlusconi alla Camera: occhio ai link”

  1. E i "successi" ottenuti qui a L'Aquila se li è dimenticati?

    RispondiElimina
  2. Traduzione: "Se avrò l'impunità forse, e dico forse, farò anche qualcosa per l'Italia. Altrimenti tutti a casa e si rivota: o con me o contro di me. Viva Silvio!"

    RispondiElimina
  3. L'OSSIMORO è una figura retorica che consiste nell'accostamento di due termini in forte antitesi tra di loro.
    Es.: Berlusconi statista.
    Non può che esprimersi così, è la sua natura. O la sua indole, come preferisce dire lui.
    Forse con "Nessuno ha combattuto la mafia come noi" intende Ulisse, vai a sapere te.

    RispondiElimina
  4. forse intendeva dire: nessuno ha combattuto la mafia che e' in noi.

    RispondiElimina
  5. beh i link erano superflui,basta guardarsi intorno per smentirlo...

    RispondiElimina
  6. QUI SI FA DEMAGOGIA ALLO STATO PURO ! VERGOGNA !!!!

    RispondiElimina
  7. DEMAGOGIA: "comportamento politico che attraverso la retorica e false promesse vicine ai desideri del popolo mira ad accaparrarsi il suo favore. Spesso il demagogo fa leva su sentimenti irrazionali e bisogni sociali latenti, alimentando la paura o l'odio nei confronti dell'avversario politico o di minoranze utilizzate come "capro espiatorio"."
    Da Wikipedia.
    Vergogna, lo dico anch'io dal 27 marzo 1994.

    RispondiElimina
  8. al punto uno, "lamafiacomenoi" è da leggersi d'un fiato

    Amanita

    RispondiElimina
  9. mafioso fatti processare insieme agli altri stronzi come te, bastardo!!

    RispondiElimina
  10. vorrei parlare solo del primo punto, la mafia. dice "non ci sono mai stati tanti arresti come con questo governo" (poi però durante l'ora d'aria, due soggetti sottoposti al 41 bis come schiavone e graviano possono parlare tra di loro liberamente nel carcere opera di milano).
    comunque come mai tanti arresti durante il governo berlusconi ed (evidentemente) pochi con i governi di sinistra? a meno che di credere che berlusconi, maroni e alfano vestano una calzamaglia e una mascherina e vadano di persona a combattere il crimine, nuove leggi non ce ne sono state (anzi, al massimo hanno favorito la mafia). non dovrebbe cambiar nulla tra un governo e l'altro per quanto riguarda chi combatte la malavita. cioè non è che un poliziotto o un magistrato indagano sulla mafia col governo berlusconi e non lo fanno con prodi. se fosse così dovremmo chiederci perchè avviene questo e concludere che evidentemente c'è una parte degli organi inquirenti che lavora quando c'è un governo che gli piace e non lavora quando ce n'è un altro. inquietante!

    RispondiElimina
  11. ormai è finito, però bisogna stare attenti perchè il suo delirio di onnipotenza potrebbe
    portarlo a dire : muoia sansone con tutti e flilistei.

    RispondiElimina
  12. Gli hanno installato un software particolare che gli permette di dire tutte queste menzogne senza ridere compulsivamente. Quando le riascolterà a mente fredda e si accorgerà che, sebbene sotto ipnosi, le ha dette davvero lui, gli si rizzeranno i capelli finti sulla testa.

    RispondiElimina
  13. Spassoso anche il riassunto di Byoblu.com (che contiene anche la trascrizione integrale del discorso e il video):
    Il discorso integrale di Berlusconi

    RispondiElimina
  14. "Nessuno ha combattuto la mafia come noi". Hanno fatto tutti meglio.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post