Un minimo senso di responsabilità

Non so, magari episodi del genere sono destinati a ripetersi comunque, specie se i loro protagonisti non hanno tutte le rotelle a posto.
Però, come dire, se qualcuno la smettesse di fomentare l'odio indiscriminato nei confronti degli stranieri, di soffiare benzina sul fuoco, di aizzare i peggiori istinti della gente per poi cavalcarli allo scopo di mettersi in tasca qualche voto in più, male non farebbe.
Voi che ne dite, non sarebbe il caso di recuperare un minimo senso di responsabilità?

Questo post è stato pubblicato il 01 settembre 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “Un minimo senso di responsabilità”

  1. Dipende dalle priorità del senso di responsabilità di questi "qualcuno". Su questo non sono così ottimista.

    RispondiElimina
  2. tempo fa inviai al ministro Maroni una lettera a questo proposito ma ad oggi non ho ancora ricevuto risposta!

    http://cosechedimentico.blogspot.com/2009/02/basta-bonta.html

    RispondiElimina
  3. Aho .. ma Metirparacoso... a come te chiami ... ma dimme npo' te ndo abiti a roma ? Sarai mica un torpigna ?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post