Caro Capezzone, non ti ricordi?

Poter scrivere per una volta la prima notizia dell'Espresso Online non capita tutti i giorni: poi, se è pure una lettera a Daniele Capezzone, rischia di diventare il massimo.
Volevo condividere questa soddisfazione con voi, nient'altro.

Questo post è stato pubblicato il 10 settembre 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Caro Capezzone, non ti ricordi?”

  1. anche detto capezzoLOne..

    un brindisi a te metil!!

    RispondiElimina
  2. e bravo metil!!! ^_^

    tra un po' ti vedremo al Quirinale....

    RispondiElimina
  3. Bello che tu lo voglia condividere! Per il soggetto dell'articolo, mi appello al V° emandamento e muta sto...

    RispondiElimina
  4. Premesso che di questa vicenda non so nulla e apprendo tutto in queste ore, mi interessa molto la tua opinione sui post di Malvino, ovvero:
    http://malvinodue.blogspot.com/2010/09/daniele-capezzone-non-e-bisessuale.html
    http://malvinodue.blogspot.com/2010/09/ripeto.html

    RispondiElimina
  5. SIETE OSSESSIONATI DA CAPEZZONE, NON VI VA PROPRIO GIU' E QUESTO PERCHE' LUI HA AVUTO IL SUCCESSO POLITICO, A DIFFERENZA VOSTRA. SEMPRE LA STESSA STORIA QUI, DELLA VOLPE E L'UVA...

    RispondiElimina
  6. ..ma questo non era andato a vedere il processo di Biscardi?????????????'

    RispondiElimina
  7. Un pò di annin fà non offriva cannoni agli angoli delle strade a Roma e Milano?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post