Ecco chi è questa gente

Sapete chi è, questa gente?
E' gente pronta ad approfittare del fatto che uno tenga aperto un blog, mettendoci nome e cognome, impiegando tempo e fatica e lasciando a tutti la possibilità di esprimersi senza mai censurare i commenti anche aspramente contrari, e ad utilizzarlo non per dire la sua, ma semplicemente per intasarlo spammando esternazioni anonime e gratuitamente volgari a manovella, al solo scopo di renderne la lettura più difficoltosa a tutti gli altri.
Ecco, date un'occhiata: fatelo tutti, anche quelli che di solito non sono d'accordo con me e ai quali -me ne darete atto- non ho mai impedito di dire la loro anche quando si sono espressi in modo fin troppo perentorio e diretto.
Date un'occhiata qua sotto e verificate che razza di gente è, quella che si comporta in questo modo.

commenti

Questo post è stato pubblicato il 12 settembre 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

44 Responses to “Ecco chi è questa gente”

  1. Bisogna compatirli... sono invidiosi perché il gay arabo lo volevano loro, ma si vergognano ad ammetterlo... :P

    RispondiElimina
  2. Tu sdrammatizzi, ma la questione è seria: questo è ostruzionismo, e vorrebbe costringermi ad operare una censura che mi è odiosa.

    RispondiElimina
  3. non sanno come altro divertirsi. contenti loro

    RispondiElimina
  4. Contenti loro, sì. ma il blog diventa meno fruibile per tutti gli altri, che vogliono leggere e magari scrivere che non sono d'accordo, ma senza mai rompere i coglioni al prossimo.

    RispondiElimina
  5. mi sembra la tua storiella del supermercato... per essere corretto e assicurare a tutti la libertà di esprimersi, rischi che c'è sempre qualche idiota che ti invade prepotentemente casa tua perchè non ha le capacità di farsene una sua e lo fa pensando pure di averne diritto...

    io te l'ho già detto, tu sei fin troppo un signore, io, fossi in te, li sbatterei fuori a calci in culo...

    RispondiElimina
  6. Insomma, questo qui tra le 18.03 e le 19.44 non aveva niente da fare....consigliamogli qualche libro da leggere!

    -Valentina Rosselli-

    RispondiElimina
  7. Io sono d'accordo con Silvietta.
    Soprattutto sull'ultimo punto.
    Perché se è vero che tu sei un padrone di casa ospitale, è altrettanto vero che questa è casa tua.
    E a casa degli altri ci si deve comportare educatamente.

    RispondiElimina
  8. Metil, non hai modo di tracciare l'IP di ogni commentatore?

    RispondiElimina
  9. Caro Metil, sai come si dice in gergo informatico? "Don't feed the trolls", ovvero "non dar da mangiare ai troll". Certo saprai cosa sono i trolls! Ecco, questi sono dei perfetti trolls, in quanto proprio figli di trolls... X-D
    Non ti ci confondere con questa feccia, basta guardare il fatto che sono anonimi e le stronza*e che scrivono. Ne approfitto per dirti che ti stimo davvero molto, che sei una bella persona e che la pensiamo allo stesso modo praticamente su tutto. Ciao e continua così!

    Silvio Bendinelli, del "Gruppo di Lotta Attiva alla Discriminazione" su Facebook. ;-)

    RispondiElimina
  10. non so cosa farei io,
    ma visto che sono la dimostrazione della sua (di chi poi?) ignoranza e castrazione mentale , oltre che della sua codardia (anonimato) potrebbero anche star li a mostrare chi è...
    lui lo sa, magari riceve l'illuminazione leggendosi..
    seeeeeehhhh

    RispondiElimina
  11. La libertà di opinione va rivista, ma a quanto pare va di mora utilizzare piattaforme altrui, trasferte all'estero, per dare sfogo a tutto ciò che ci agita, sentendoci così gajardi.
    Anche il nickname più banale è un primo gesto di attenzione, toh, adesso devo pensare qualcosa con cui firmarmi; conosciamo tutti la netiquette, oramai.
    Certo i commenti si sono susseguiti in un breve lasso di tempo, non passi la vita davanti al pc, e soprattutto quando i commenti non sono moderati, sono questi i rischi.
    Ti conforti il fatto che non sono atti frequenti e che hai lettori come noi dalla tua parte.

    RispondiElimina
  12. Quoto Silvio B.: sono contraria alla censura!
    E' sufficiente non rispondere ai troll.
    Fonte:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)#Soluzioni_possibili_al_problema

    RispondiElimina
  13. secondo me "censurare" è un'altra cosa, censurare è impedire a qualcuno di esprimere le sue opinioni.
    cancellare questi commenti invece rientra nella normale gestione spam.
    non ti curar di loro.

    RispondiElimina
  14. Beh, sdrammatizzare è l'unico modo, "farsi il sangue guasto" (come si dice da noi) per certa gente sarebbe un peccato... Se il blog fosse su un server proprio, ti direi di mettere Wordpress con il filtro antispam, che in automatico evita l'inserimento di più di 2-3 post consecutivi dallo stesso IP, ma su blogspot credo non ci sia questa funzione (almeno penso, sono mesi che non controllo le impostazioni)...

    RispondiElimina
  15. [sono l'anonimo dele 21:36, mi sono data un nick ora]
    Secondo me, invece, cancellare messaggi, anche se vuoti, offensivi, inutili, non di tuo gusto per qualsivoglia motivo, è una forma di censura.
    Censura a posteriori, ma censura.
    La soluzione "standard" in questi casi è ignorarli.
    La soluzione "creativa" è la "congiura della faccina".
    Cancellare i messaggi è scendere al loro livello, secondo la mia modesta opinione.

    RispondiElimina
  16. Penso che cancellarli non sarebbe censura, perchè quelle frasi non dicono nulla, sono vuote e fine a se stesse, insulti insomma. Quindi cancellarli significherebbe solo mantenere libero e pulito uno di scambio di opinioni.
    Mi incuriosisce sapere quali altri pensieri ci sono dietro a una mente che partorisce 'ste cose (...per mezz'ora).

    RispondiElimina
  17. Si ma infatti il trolleggione, anche se lo ignori da fastidio lo stesso .. ha detto bene Alessandro, quello li e' un comportamento ostruzionistico.. non si puo' tollerare quella valanga di roba cosi' a manetta.. poi aveva anche postato quelle figure oscene in codice ASCII.

    Sarei curioso di sapere anche io se l'indirizzo IP e' associabile alla lega. Alessandro se vuole credo che possa controllare, non dico che debba renderlo pubblico a tutti i costi se non vuole, ma almeno fa un controllino IP e vede se andando in reverse risale a qualche indirizzo di sede di partito. Sai che sputtanamento.

    PS. E' risaputo ad esempio che il merdusca per parte sua paga per via di publitalia alcuni disperati morti di fame che gli presidiano alcuni forum e siti che considera importanti per l'informazione e lo scambio di idee, le scimmie digitanti le trovi su Wikipedia, su Youtube, su alcuni grossi forum etc... sono dei veri e propri presidi ( i merduscones ) .. anche se possono fare relativamente poco rispetto alla massa enorme di persone libere in rete.

    RispondiElimina
  18. Giuseppe, il tuo commento continua ad arrivarmi via mail ma qua non appare e non so perché.
    Comunque sia, una volta per tutte, ti dico come la vedo.
    Non fai la parte del cattivo, ma semplicemente di uno che dice quello che pensa: e se pensi che io risponda solo ai commenti favorevoli (cosa peraltro oggettivamente non vera, e tra l'altro verificabile: semplicemente rispondo quando e a chi mi va, e non certo quando tu ritieni che io debba farlo) perché anelo ad avere una corte di yes men adoranti (ce l'ha con voi, eh) e adoro leggere i loro commenti stucchevoli (dice sempre a voi) pensalo pure, e scrivilo quando vuoi. La cosa, credimi, non mi disturba affatto. Insomma, sopravviverò. Credimi, mi sono fatto una ragione di cose assai peggiori.
    Ciao e stammi bene.

    RispondiElimina
  19. Per me limitare la possibilità di commentare farebbe il gioco dei troll né più né meno che rispondere ai loro vuoti commenti. Io sarei per l'ignorarli o tutt'al più fare una pulizia periodica dei commenti "inutili". Sicuramente ti conviene appuntarti i vari IP: visto il brevissimo lasso di tempo tra l'uno e l'altro, non mi sorprenderebbe venissero dalla stessa macchina.

    Purtroppo la libertà che permette internet, dove trovi tutto e il contrario di tutto, non corrisponde all'apertura mentale di alcuni dei suoi utilizzatori.

    RispondiElimina
  20. Era sicuramente una sola persona. Tutto scritto in maiuscolo, ripetitivo, copia&incolla.

    Il problema con gli spammers.. e' di natura pratica se vuoi, dipende da quanto spammano non si tratta solo di ignorarli, ma se devi fare lo slalom dello spam "al metro" tra un commento e l'altro diventa anche scomodo seguire una discussione soprattutto se e' gia' lunga di suo.

    Poi aggiungerei un suggerimento al caro alessandro che comunque apprezzo per la sua apertura e liberta' sul blog di cercare se puo' di alleggerire la struttura del blog. E' troppo pesante, ci mette tempo a caricare. Saranno le figure, la veste grafica, i frames con le canzoni ? Io le canzoni non le ascolto mai.. al limite metti il link esterno ad una con una foto fissa invece di tutto quell'ambaradan... cosi chi vuole le ascolta su youtube direttamente senza appesantire il blog.


    Ciao

    RispondiElimina
  21. Risolto il mistero del commento scomparso, ma dato che c'eri potevi anche incollarlo, ma no problem...

    ...ma è bene che anche io ti chiarisca come la vedo: a me nn interessa certo che tu ambisca a soddisfare il tuo narcisismo attraverso questo blog, continua pure ad esprimere concetti banali imbellettati con un pò di rossetto...

    ...continua a scrivere che le religioni son tutte uguali o che i gay hanno i loro sacrosanti diritti e a sinistra troverai sempre qualcuno che sarà d'accordo con te (con commenti stucchevoli da yes-man, dico a voi!), ma questa è la strada più facile, ed anche la più stupida, convincere dei propri argomenti chi già la pensa come te!!!

    Il difficile sta a trovare argomenti per convincere un leghista o un omofobo ad essere tolleranti, o forse a essere solo umani.

    Insomma a me sembra che tu parli alla pancia delle persone solo per trovare consensi, e pertanto nn sei nient'altro che un altra faccia del berlusconismo, che nel mio piccolo provo ad ostacolare!
    Statte buono pure tu!

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. Caspita, ho eliminato per sbaglio un mio commento. Vabbé, io e Blogspot non ci amiamo.

    Dicevo.

    Come siciliano, comunista e ateo, la congiura del silenzio contro il trollo padano mi piace assai. E aggiunsi anche un "mizzica".

    Aggiungo adesso, rispondendo a Giuseppe di leggersi un manuale di base di teoria della comunicazione, perché quello che dici sul consenso non ha senso (scusate la cacofonia). A meno che, ovviamente, tu non appartenga a una di quelle frange di ultrasinistra che si crede tanto più figa quanto più è schifata dalla "massa".
    Quelli del "se siamo in due facciamo un partito, se si aggiunge un terzo facciamo una scissione", per intenderci.

    RispondiElimina
  24. Λ_Λ         
       ( ´Д`)  
      /    \      
      | l    l |   
      | |    | _|。.:_
      ヽ \_ .。’゚/   `。:、`
       /\_ン∩ソ\    ゚ ;:゚.
    .  /  /`ー’ー’\ \    ゚ ;:
     〈  く     / /    ゚ ;:
    .  \ L   ./ /     .;.:.;.゜::: ;。:
        〉 )  ( .く,     ゚.;゚゚.。゜:: ;。
       (_,ノ    .`ー’     ;:: ;。:゚.;.:; : ;

    RispondiElimina
  25. @ Mimemis

    Se proprio vuoi saperlo sono schifato sia dalla massa (che vota Berlusconi) che dall'ultra sinistra (che ha fatto cadere il primo Prodi e impedito di governare al secondo).

    Siccome il tuo commento era solo un pretesto per fare qualche bella battuta (bella sul serio, nn è sarcasmo, anzi adesso me la scrivo!), nn ho nient'altro da aggiungere!

    RispondiElimina
  26. come sei snob, giuseppe...tutta questa puzza sotto al naso ti fa camminare a 1 metro da terra, ve'???

    ma, visto che sei così pieno di perle di saggezza, perchè non ci dai il link del tuo blog così ce le leggiamo tutte le sere prima di andare a letto al posto della preghierina???

    RispondiElimina
  27. O alternativamente la mattina dopo il caffè, al posto della sigaretta che oltretutto fa anche male.

    RispondiElimina
  28. Mimesis, quanto scommetti che invece il simpatico giuseppe non ce l'ha un blog tutto suo???

    vuoi mettere il piacere di rompere le palle in quelli degli altri???

    RispondiElimina
  29. @ Silvietta

    Il link del mio blog te lo dò volentieri, ci troverai solo 6-7 post...l'ho abbandonato perchè nn mi piace come scrivo e ritengo di nn riuscire ad esprimere chiaramente quello che penso...questo perchè cammino ad un metro da terra, riuscissi a camminare ad almeno 2 o 3 metri mi paragonerei almeno a Montanelli o a Biagi...pertanto mi spiace ma la sera ti toccherà la preghierina!

    RispondiElimina
  30. @giuseppe_e allora coraggio, dacci questo link che io ho davvero molta curiosità di leggerli, 'sti 6-7 post...e stai tranquillo, farò finta di non badare alla forma e mirare solo alla sostanza...

    cmq, per amore di coerenza, tu dici di aver chiuso il tuo blog perchè non riesci ad esprimere i tuoi pensieri, però andare a sputare sentenze nei blog di chi invece riesce a farlo è comodo, vero?

    ora capisco che quando ci chiami yes-man è per invidia, perchè tu ne vorresti tanti come noi e invece nisba...

    RispondiElimina
  31. @Silvietta

    1)Il blog è linkato nel nome.

    2)Fosse scomodo commentare (o sputare sentenze) altrettanto quanto curare un blog, sarei un autolesionista nn credi?

    3)I profeti urlano sempre nel deserto (questa è stata una battuta da snob lo ammetto!)

    4)Non dimenticare la preghierina...

    RispondiElimina
  32. wow
    silvietta credo che grazie a te ho finalmente compreso il significato di radical chic che continuava a sfuggirmi. ti ringrazio

    RispondiElimina
  33. 1. grazie
    2. hai ragione, molto meglio lesionare i genitali altrui
    3. in genere non mi sbaglio
    4. per qualche giorno preferirò i tuoi post
    5. l'unica cosa che mi viene da pensare istantaneamente è che da uno che si firma "veleno-72" mi aspettavo un blog più aggressive e non certo il riquadrino "Aiutami a migliorare, partecipa al sondaggio."....dov'è tutta la tua tracotanza???

    RispondiElimina
  34. @ Riccardo

    Bhè visto che dite che sono uno snob continuo a recitare il ruolo e pertanto cito, parafrasandolo, Ennio Flaiano:"Non sono radical chic, nn posso permettermelo economicamente".

    @Silvietta

    1) Prego

    2) Non impongo la mia presenza, nel momento che Metil dirà chiaramente che nn sono gradito mi farò da parte...così rimarrete soli, tra di voi a darvi ragione uno con l'altro e quindi avrei ragione io....tu nn faresti mai qualcosa che possa permettermi di avere ragione giusto???

    3) Proprio seguendo questo blog si dovrebbe capire che invece molto spesso le donne si sbagliano sugli uomini.

    4) De Gustibus

    5) Ci sono veleni inodori, incolori e insapori ma nn per questo nn letali.

    6) Visto che ci sei vota x il sondaggio.

    RispondiElimina
  35. altrimenti puoi fare così: invece di cancellarli, se sono troppi e uno dietro l'altro, e sono chiaramente dei troll e insultano, li accorpi. Un solo commento dove copi e incolli i successivi deliri. Così non censuri la gente, metti solo un poco d'ordine. Credo si possa fare.
    Giul

    RispondiElimina
  36. @giuseppe non ci siam capiti... non sto dando dello snob a te ma della radical chic a lei

    RispondiElimina
  37. vedi giuseppe, non mi hai capita...io non penso assolutamente che tu debba andartene (peraltro non mi prmetterei di dirtelo nemmeno se lo pensassi visto che questa non è casa mia), contesto solo il modo di esprimere il tuo pensiero...

    voglio dire, hai tutto il diritto di non essere d'accordo con metil (e infatti alcuni tuoi commenti li ho letti con interesse), ma spesso le tue parole trasudano acredine e livore verso di lui e verso chi qui invece condivide i suoi post...

    p.s. ma non l'avevi abbandonato il tuo blog??? che ti frega se voto al sondaggio???
    forse dovresti decidere da che parte stare...

    RispondiElimina
  38. Secondo me se cancelli quei post non e' censura.

    Dal dizionario Garzanti: censura = 2 controllo esercitato dall'autorità pubblica su mezzi d'informazione, testi scritti, spettacoli, al fine di accertare che essi non contengano elementi pericolosi per l'ordine costituito od offensivi per la religione, o contrari alla morale.

    Quei post non sono niente di tutto questo. Sono solo parole volgari scritte da una persona volgare.
    Ribalto la domanda: che senso ha lasciarli? non aggiungono niente al dibattito, non portano spunti di discussione, non approfondiscono l'argomento, non spiegano i motivi dell'eventuale dissenso. Fanno solo perdere tempo ai lettori e spazio al blog. Io se fossi in te li cancellerei senza tanti sensi di colpa.

    RispondiElimina
  39. forse è il gesto. è clikkare su delete. e con quel semplice movimento del mouse rimettere in discussione. forse non è così importante, a questo fine, quello che c'è scritto su quei post (cioè niente), ma quello che quel niente ti fa fare. so di non essere chiara e provo a spiegarmi di nuovo: è possibile modificare un atteggiamento voluto (e immagino coltivato negli anni a forza di rospi da ingoiare) a causa non di un contestatore, non di chi in modo motivato, serio e rispettoso esponga un'idea contraria, ma di chi nei fatti ha solo bisogno di urlare e imprecare per attirare un minimo di attenzione?
    la vita è piena di persone di questo tipo, vuol dire eliminarle?
    cazzo come sono buona (accezione romana) alle 7 di mattina..

    RispondiElimina
  40. censura? è censura se una maestra alle elementari dice ad un bambino aggressivo di non insultare i compagni? noi libertari non vogliamo 'censurare' questi comportamenti e poi quel bambino ce lo ritroviamo alla presidenza del consiglio! Il blog non può certo ambire ad essere opera d'arte ma se introducessimo anche nei blog un minimo di senso estetico allora la spazzatura andrebbe tolta, tutto qui! la censura non c'entra.

    RispondiElimina
  41. Chiedi che si registrino e se insultano o cercano di pisciarti in casa elimina lo spam. Punto. Non è scritto da nessuna parte che si debba subire il trolling perchè altrimenti sembra che vuoi censurare. Chi sporca deliberatamente è bene che vada a farla fuori.

    RispondiElimina
  42. 1) io censurerei, certi post sono al livello delle scritte sui muri dei cessi pubblici e non vanno confusi con la libertà d'espressione
    2) Silvietta- Giuseppe 3-0. Sperando che Giuseppe impari una piccola legge dello stare insieme: è inutile nascondere il proprio rosicamento, gli altri se ne accorgono sempre.

    RispondiElimina
  43. questo blog è importante per me e penso anche per altri...
    quoto silvietta "io te l'ho già detto, tu sei fin troppo un signore, io, fossi in te, li sbatterei fuori a calci in culo... "

    RispondiElimina
  44. @THE INDEPENDENT: sono tutti quegli arnesi per lo share su facebook e via discorrendo, credo...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post