I preti pedofili e la riduzione del danno

Occhio all'operazione che il Vaticano sta cercando di portare a termine: ammettere una colpa (quella di non aver vigilato sui preti pedofili) per evitare di essere accusati di una colpa più grave (quella di averli in molti casi consapevolmente protetti trasferendoli altrove e insabbiando le prove delle loro imprese).
Una vera e propria politica di riduzione del danno, insomma: roba che per dei relativisti cialtroni come me potrebbe anche andar bene.
Però, suvvia, voi che siete sempre proiettati verso l'assoluto...

Questo post è stato pubblicato il 16 settembre 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “I preti pedofili e la riduzione del danno”

  1. Concordo al 100% con la tua analisi, il losco giochino del Vaticano è proprio questo.

    RispondiElimina
  2. bando alle ciance, loro portano Dio nelle case e sulle bancarelle, non sarà mica qualche incidente che cambierà il corso della storia della sposa di Cristo!

    al di là di tutte le dichiarazioni buone per riempire giornali e svuotare aule di tribunale non è inutile ricordare un atto normativo del vaticano che è ancora in vigore

    http://cosechedimentico.blogspot.com/2010/03/la-giustizia-terrena-di-giuseppe-e.html

    RispondiElimina
  3. "Però, suvvia, voi che siete sempre proiettati verso l'assoluto... "

    ... e la Verità.

    RispondiElimina
  4. La Chiesa ha coperto, il che e' un'altra cosa....

    RispondiElimina
  5. Esattamente ciò che ho pensato leggendo i titoloni.
    E questo individuo dovrebbe essere un'autorità morale?
    Forse per il berlusca e riina...

    Silvia

    RispondiElimina
  6. scoperto per caso il tuo blog.... condivido il tuo pensiero e penso quello di molti altri . Credo in Dio ma mi sono allontanato dalla Chiesa perchè la ritengo in certe circostanze falsa e pronta a fare solo i suoi interessi .

    RispondiElimina
  7. Hanno vigilato poco perché insomma, avevano altro da fare!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post