Chi ben comincia è a metà dell'opera


REGIONI: LAZIO; PRIMO GIORNO RENATA, MESSA E BENEDIZIONE STANZA

(ANSA) - ROMA, 16 APR - E' iniziata con la messa nella cappella della Regione Lazio la prima giornata, dopo l'insediamento, di Renata Polverini. La neo governatrice ha partecipato alla cerimonia religiosa officiata da don Achim Schutz, che in seguito ha benedetto la stanza presidenziale.
Qui è stato posizionato il crocefisso, lo stesso che era al comitato elettorale della Polverini, ma sono comparsi anche diversi amuleti regalati dai cittadini alla presidente durante la campagna elettorale.
Tra gli impegni della giornata un incontro con i dipendenti della Regione, un pranzo in loro compagnia e la visita agli edifici che ospitano gli uffici regionali in Via del Giorgione e Via Capitan Bavastro. (ANSA).

Questo post è stato pubblicato il 16 aprile 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Chi ben comincia è a metà dell'opera”

  1. Religione e superstizione. Fantastique. Sembra una barzelletta.

    RispondiElimina
  2. ha fatto le scale camminando a ragno?

    RispondiElimina
  3. primo giorno ...
    invece di lavorare
    non ha fatto un cazzo

    e passi pure sulla benedizione della stanza di lavoro
    mentre sugli amuleti, cornini ed altre superstizioni
    gia' c'e' da storcere il naso

    ma ha passato tutto il resto del giorno a cazzeggiare !!!!


    incontro con i dipendenti della Regione,
    pranzo in loro compagnia
    visita agli edifici che ospitano
    gli uffici regionali in Via del Giorgione e Via Capitan Bavastro.

    che schifo di persona di merda !!!

    RispondiElimina
  4. ah ah ah, un ronzino che moltiplica gli iscritti al proprio circolo ricreativo-sindacale per darsi un tono e che, per diventare purosangue (o sperare di diventarlo) cerca anche la benedizione religiosa.

    se una cosa e' una schifezza ci si puo' mettere sopra anche un barile intero di rhum, ma pure cosi' non lo si trasforma in un baba'...

    RispondiElimina
  5. La polverini: un'altra merda umana.

    Sono troppo duro. No.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post