Scene da un regime

(24 febbraio 2009, Ferrara, caserma dei Carabinieri)

Questo post è stato pubblicato il 29 aprile 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “Scene da un regime”

  1. non ci vedo niente di strano...
    lo hanno fatto a Genova in modo molto più eclatante, sotto lo sguardo "vigile" del tanto acclamato e attuale presidente della camera...e in mondo visione tra l'altro, questi sono dei pivelli al confronto.

    RispondiElimina
  2. Tutto vero,ANONIMO.e allora? questo è meno importante? Facciamo spallucce ai pivelli?
    La smettiamo di minimizzare? perchè è a furia di fottercene che c'è di peggio signora mia che stiamo a questi punti, a questi picchi di merda purissima.
    Io sono sconvolta,per quel che vale.SONO INDIGNATA,cazzo.QUESTI VANNO PUNITI PER ABUSO DI POTERE senza far passare anni..punto.Già ma chi ci pensa? Pensare che anni fa i poliziotti stavano al corteo del 1°maggio..dove son finiti?Tutti a sognare di apparire, tutti guasti, tutti molto bastardi,tutti incattiviti che si fanno un culo per 4 soldi e per campare debbono grassare a destra e a manca,i poliziotti di ora spesso rubano, spesso …basta.
    per denunciarmi chiedere a google,basta un clic.

    RispondiElimina
  3. @Fizzi: Ti sei fatta la domanda e ti sei data la risposta da sola... questi fanno quel cazzo che gli pare perchè nessuno si permette di fargli nulla...
    Quelli che a Genova hanno massacrato decine e decine di persone pacifiche, dove sono adesso? Alcuni addirittura sono stati passati di grado...
    Quindi in effetti, nulla di strano, il fatto che ci indignamo a questi gli fa una ricca sega...

    RispondiElimina
  4. Ma che cazzo dite? Se gli italiani hanno votato quell'essere immondo del nano pedopornopluriprescrittocorruttore pensate gliene importi una sega di quello che avviene nelle tane dei carabinieri?
    Per l'italica gente va tutto bene, fino a quando gli tocca di persona.
    Ma poi cavolo...ci sono tette culi e calcio in tv no? Non vi basta?

    RispondiElimina
  5. Vista la violenza del video, speravo di leggere commenti composti.
    Invece stiamo sempre tutti a urlare: forse per dimenticare quanto urlano gli altri.
    Dolore, indignazione e richiesta di giustizia per uomini liberi imprigionati e pestati dal potere. Se sono 4 e sono stati 200, non mi pare proprio il punto.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post