L'omosessualità e il reato di attentato alla razza umana

Date un'occhiata anche voi all'ultimo articolo che è apparso oggi sul sito Pontifex (quello sul quale trovano spesso posto le interviste a Monsignor Babini, Francesco Bruno e compagnia); accanto alla foto di una scritta con bella croce celtica accompagnata dal simpatico slogan "gay pedofili" (la stessa che vedete sopra a questo post) sono ordinatamente allineate le seguenti riflessioni:

La pratica dell'omosessualità è un attentato al genere umano e mira all'estinzione della razza umana. È inutile nascondersi dietro un finto buonismo ed una apparente tolleranza cristiana, questa perversa pratica è voluta dal Maligno, allontana l’umanità dalla verità e genera perversione e disgusto. Ostentare, peraltro, delle posizioni moralmente e sessualmente errate, induce il popolo mentalmente debole e, in special modo i giovanissimi, a cadere in forti errori e, oserei dire, anche ad avere esperienze omosessuali premature. La cronaca quotidiana ci insegna che sono centinaia, se non migliaia i casi denunciati in cui giovani ragazzi vengono indotti alla pratica omosessuale e, a causa di errate e deviate propagande, tanti giovanissimi e minorenni vengono mentalmente deviati ed indotti a credere che l'omosessualità è normalità.
Questo è sbagliato, moralmente scorretto e l'Ordine dei Medici, degli Psichiatri, la Cei, la Congregazione per la Dottrina della Fede, il telefono Azzurro e tutti gli organi preposti alla tutela dei minori, dovrebbero denunciare quotidianamente queste posizioni.
E' moralmente ingiusto e scorretto indurre i giovanissimi al peccato e promuovere nelle loro menti una finta idea di normalità, è forviante, deviante, anti crisitiano ed è reato!!!!
Ribadisco il concetto che l'omosessualità non è umanamente corretta, in quanto una coppia gay non è in grado di procreare ed attenta quotidiamente alla procreazione ed alla sopravvivenza della razza umana. Ripeto, sarebbero da denunciare tutti coloro i quali diffondono messaggi amorali e devianti.
Per non parlare, poi, dei milioni di gay addescatori di minori e che, con i loro modi di fare buonisti, li introducono al dramma della malattia omosessuale. Anche questo è un grave reato! Intervenga la magistratura.
(...)
Adesso basta! Le lobbies omosessuali devono smetterla di discriminare gli eterosessuali. Loro non sono certo migliori di noi. Intervenga il Legislatore contro la subdola e costante opera di conversione che le lobbies omosessuali fanno nei confronti degli omosessuali psichicamente fragili. Sono come i "Testimoni di Geova", ma qui si attenta alla razza umana ed alla sopravvivenza della specie.
Abbiate pazienza se per una volta non ritengo necessario alcun commento.

Questo post è stato pubblicato il 13 aprile 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

74 Responses to “L'omosessualità e il reato di attentato alla razza umana”

  1. Hai ragione, come si fa a commentare questi nazisti? L'articolo è fin troppo eloquente...

    RispondiElimina
  2. uhm....la cosa strana è che se si toglie il soggetto omosessuali e si cambia per il soggetto con Preti Pedofili, sto discorso risulta perfetto!

    RispondiElimina
  3. Un commento ce lo avrei.
    Da questo passaggio:

    "Ostentare, peraltro, delle posizioni moralmente e sessualmente errate, induce il popolo mentalmente debole e, in special modo i giovanissimi, a cadere in forti errori e, oserei dire, anche ad avere esperienze omosessuali *premature*"

    sembra che per l'autore il problema non siano le esperienze omosessuali, ma il fatto che queste avvengano prematuramente.
    Gli sarà involontariamente sfuggito?

    ciao
    AlexG

    RispondiElimina
  4. Senza contare che anche il celibato dei preti attenta alla razza umana ed alla sopravvivenza della specie. Celibato. Mmm ... cosa mi ricorda questa parola? ...

    RispondiElimina
  5. Ora, visto che il comunismo è sparito, fascisti e fascistoidi se la prendono con gli omosessuali o con altre minoranze e poi a chi tocca?

    RispondiElimina
  6. Tetilparaben.. ma dico io a te ti para ben scrivere di quelle cose ?

    A me .. no !

    RispondiElimina
  7. Anche sostituendo con celibato, il discorso ha più senso

    RispondiElimina
  8. fantastico. Se tutti diventassimo omosessuali, si estinguerebbe il genere umano. E se tutti diventassimo preti?

    RispondiElimina
  9. A parte che se la razza umana dovesse mai essere formata prevalentemente da persone siffatte, la sua estinzione sarebbe solo da benedire, ma, come ha fatto notare qualcuno, nel delirio ci sono due punti che trovo particolarmente ridicoli (ed indicativi):
    1 - Se l'omosessualità è attentato alla razza umana,allora il celibato cos'è? E chi decide semplicemente, nella sua prepotente eterosessualità, di non avere figli? Dobbiamo costringerlo a procreare, pena la morte inflitta dalle Guardie Svizzere?
    2 - Curiosa la visione dell'omosessualità, come qualcosa che sia così facile abbracciare. Cioè, se tu sei un normale eterosessuale, basta l'influenza delle sataniche lobbies gay, che ti mostrino l'omosessualità come una pratica normale e tu non potrai fare altro che abbracciare l'omosessualità. Il che, pur essendo risibile, è molto indicativo delle inclinazioni sessuali di chi scrive. Forse è proprio vero che i più omofobi sono gli omosessuali repressi...
    Mi ricorda la storia dei PACS, per i quali la Chiesa era terrorizzata, ritenendo la parificazione delle unioni omosessuali altamente pericolosa per il matrimonio tradizionale. Come se tutti i buoni padri di famiglia eterosessuali non aspettassero altro della sanzione statuale per fuggire a coronare i loro sogni di unione gay...costretti a stare con delle donne (cioè, donne, vi rendete conto, brrr?!) SOLO ed esclusivamente per necessit legale/religiosa. Ma chissà perché, il fatto che le gerarchie vaticane la vedano in questo modo, non mi stupisce affatto. Che malpensante che sono...

    RispondiElimina
  10. Comincio a pensare che l'estinzione della specie sia quasi quasi da desiderarsi!

    RispondiElimina
  11. Ma perchè ognuno non può essere libero di fare il cazzo che vuole?? Ma basta! E poi i soggetti mentalmente deboli sono proprio loro che credono a puttanate da secoli. Dio non esisteeeee!!! E se esistesse, visto la sua totale assenza da questo mondo, sarebbe un vero stronzo. Non è che prima crei tutto e poi te ne sbatti. Hai voluto la bicicletta dio? Pedala!!

    Luca

    RispondiElimina
  12. ma com'è che quando leggo quello che scrivono questi bastardi, me l'immagino vestiti dalla pancia in sù come dei gerarchi delle SS e dalla pancia in giù con giarrettiere, calze a rete e scarpe con il tacco?

    RispondiElimina
  13. lo leggevo ieri sera, con gli occhi sempre più sgranati...
    Non so perchè ma immagino il "signor Pontifex" come un cane con la bava alla bocca. Senza offesa per i cani.

    RispondiElimina
  14. ma perché non ci costutuiamo tutti parte civile e denunciamo questa massa di subumani, i vaticani, loro sì pericolo per l'umanità?

    RispondiElimina
  15. prova a sostituire GAY con SACERDOTI e omosessualita' con CHIESA CATTOLICA, diventa molto piu divertente :P

    RispondiElimina
  16. Esperienze omosessuali premature?
    Premature?
    Perchè dopo una certa età va bene?
    O va bene solo se ad incularti è un frate?
    Se poi la riproduzione sessuale è metro di salvezza della razza umana il clero celibe e casto (ahahahaha)non sarebbe il primo nemico della specie?
    Qualcosa non quadra. Una volta credevo mi prendessero per il culo (metaforicamente) ora sono ritengo che siano palesemente fuori di testa.
    Non che le due cose si escludano in effetti.

    Saluti.

    RispondiElimina
  17. senza commento.
    ho finito gli insulti.

    RispondiElimina
  18. Io farei una risata, giusto per non mettermi a Piangere!
    Ma gente Esistono ancora persone di questo tipo???
    Così ottuse così moralmente perverse da ritenere l'omosessualità una malattia?

    Cazzo L'italia è proprio al medio evo

    RispondiElimina
  19. ma questo sito (pontifex) è davvero comico.. scorrendo i titoli

    "Shalom: la CEI si arrende agli Ebrei"
    "MA CHI VOGLIONO CONVINCERE??? A spasso tra proverbi e parabole:chi semina vento raccoglie tempesta"
    "San Filippo Neri e la monaca pseudomistica"
    ...

    RispondiElimina
  20. Ma davvero il sito Pontifex è un sito "serio"? A me pareva una "goliardata" in stile Vernacoliere o - meglio - le finte prime pagine del compianti "il Male"....

    RispondiElimina
  21. Uso "libero" delle parole, che indica un "libero" pensiero - libero dal rapporto con la realtà.
    Per esempio: nella prima frase l'insieme che dovrebbe essere chiamato "specie" - la specie umana di cui facciamo parte, dovremmo più o meno saperlo tutti, credo, basta aver frequentato le elementari o al più le medie e ricordarne qualcosa - la specie umana, dunque, che comprende varie razze e fa parte di un genere - il genere è un insieme più grande della specie, in questo caso, anche se la stessa parola è usata per indicare il sesso: genere maschile, genere femminile, ma in questo contesto per genere s‘intende l‘insieme di specie di ominidi che ci hanno preceduto - è difficile? non mi pare: lì è scritto così: "La pratica dell'omosessualità è un attentato al genere umano e mira all'estinzione della razza umana."
    Forse avrebbero voluto scrivere: "La pratica dell'omosessualità è un attentato alla specie umana (tutta) nell'impossibilità di mirare alla razza (superiore? quale? quella dei preti bianchi, che senza la manovalanza di eterosessuali che fanno sesso resterebbe senza nuove leve da arruolare?)”.
    Non credo che scrivendo “ La pratica dell'omosessualità è un attentato al genere “ volessero intendere che la pratica dell’omosessualità è un attentato al (la identità biologica di) genere, per tutte le confusioni successive e per quel “ umano” che segue la parola “genere”, senza la distinzione nel senso di maschile o femminile.
    Questo non per spaccare inutilmente un capello in quattro, ma per dire l'ovvio che le parole hanno un valore se sono usate per chiamare tavolo un tavolo e sedia una sedia, e hanno un valore aggiunto se ci stimolano a distinguere le diverse realtà davanti a cui ci troviamo - come si dice facciano gli esquimesi, che chiamano la neve con decine di nomi diversi a seconda del tipo di neve, cosa che stimola una capacità di distinguere per loro vitale. E qui l'ovvio diventa meno ovvio: c'è un biancore di neve, una cecità che accomuna eterosessuali violenti, omosessuali e pedofili. Una cecità che quando sale di grado raggiunge la psicopatia, quella pericolosa che può commettere le peggiori mostruosità senza il minimo senso di colpa - la pedofilia si aggira da queste parti - e quando è lieve permette alle persone che la agiscono di essere considerate "normali": normali che ogni tanto chiudono gli occhi su un aspetto della realtà più o meno importante.
    Marx diceva che se vogliamo avere presa sulla realtà la dobbiamo prima vedere per quella che è, studiarla nei suoi vari aspetti riconoscibili, per utilità pratica, come fanno gli Esquimesi con la neve.

    RispondiElimina
  22. Non ho occhi ed orecchie per questa gente. Sono dei poveracci e chi li ascolta ancora di più.

    RispondiElimina
  23. Ma poi, chi glielo dice a questi che "la pratica dell'omosessualità" è anche largamente praticata da un numero vastissimo di padri e madri di famiglia?

    RispondiElimina
  24. E' per questo anche che non dono il sangue: se penso che il mio gesto potrebbe salvare una di queste persone per me possono schiattare pure tutte le anime pie del mondo. Dio riconoscerà i suoi.

    RispondiElimina
  25. spero che questo articolo sia ironico, perchè solo una persona malata di mente potrebbe credere veramente in ciò che riporta!!! O_O

    RispondiElimina
  26. non riesco a credere che esistano -persone?- con idee così

    RispondiElimina
  27. come diceva mio nonno: ai fascisti la camicia nera arrivava al culo, ai preti arriva fino ai piedi.

    RispondiElimina
  28. INIZIAMO TUTTI QUANTI A SBATTEZZARCI E A RIDURRE DI TANTO IL NUMERO DI CRISTIANI RISULTANTI ALLA CHIESA , COSI POTREMO INIZIARE A FAR ESTINGUERE LA CHIESA !!
    ATTENZIONE NON PARLO DELLA RELIGIONE O DELLA FEDE CHE OGNI INDIVIDUO POSSIEDE , SONO COSE BEN DIVERSE E SI POSSONO AVERE PUR NON RISULTANDO ISCRITTI NEI REGISTRI DELLA CHIESA ,
    SEMPLICEMENTE LIBERI DI CREDERE SENZA INFLUENZE DA PARTE DI QUELLO CHE OGGI E SOLAMENTE UN PARTITO MAFIOSO . ( LA CHIESA )

    RispondiElimina
  29. per fortuna sfuggire ai testimoni di Geova è più facile che pararsi il c**o da c***i volanti.

    RispondiElimina
  30. "uhm....la cosa strana è che se si toglie il soggetto omosessuali e si cambia per il soggetto con Preti Pedofili, sto discorso risulta perfetto!"

    Risulta perfetto anche se togli la parola "Pedofili".

    RispondiElimina
  31. Dopo aver letto quest'articolo, spero che la razza umana si estingua il piu' presto possibile.
    Avrei molto da commentare, ma entrerei troppo nel filosofico... dico solo che:
    1) la normalita' non esiste. E' tutto relativo.
    2) viene considerato "peccato" amare una persona dello stesso sesso. Ma non aveva detto Gesu' Cristo stesso di amare il prossimo?
    3) se tutti fossero gay, non si estinguerebbe un emerita minchia. Semplicemente l'uomo (se vorra' tenere in vita la razza umana; e, conoscendolo, lo vorra' eccome) dovra' esser costretto a procreare; a fare semplicemente sesso, e punto. Poi il figlio che ne nasce, viene affidato ad una coppia. Ah, un altro motivo per cui non ci sarebbe nessuna estinzione: e' IMPOSSIBILE che tutto il genere umano sia gay. Dai su, non esageriamo.
    4) come qualcuno ha gia' detto, il clero celibe e "casto" sarebbe il primo nemico della specie umana.

    Ma, su, continuiamo a parlare di sto grande peccato che e' l'omosessualita', tanto la Terra non ha altri problemi! Tutti sono sani, la poverta' non esiste, e si vive felici e contenti. Ma vaffanculo.

    Vabbe', mi fermo qui, sono parole al vento in ogni caso.
    Pero' devo dire che sono "felice" che esista gente cosi': mi fa solo apprezzare di piu' la mia intelligenza.

    RispondiElimina
  32. commento solo questo

    > moralmente ingiusto e scorretto indurre i giovanissimi
    > al peccato e promuovere nelle loro menti una finta
    > idea di normalità, è forviante, deviante, è reato!!!!

    non se lo mettono ancora in testa che peccato <> reato...

    per il resto mi vengono solo tanti tanti insulti...

    RispondiElimina
  33. Sono abili: cercano di depistare le persone associando la pedofilia all'omosessualità, confondono le acque perchè le loro sono torbide...

    RispondiElimina
  34. Be', in pratica da questo articolo si evince che i preti pedofili, oltre che pedofili, sono anche gay...
    ;-)

    RispondiElimina
  35. Io sono d'accordo con l'articolo e non ci vedo nulla di assurdo...per me l'omosessualità é una malattia e nessuno mi ha mai motivato il contrario...e chi dice così non lo motiva...anzi qualcuno addirittura diceva che é un difetto genetico, ma non una malattia! Cioe la mia macchina può avere i freni che non funzionano, ma non é guasta! E se al posto di gay uno scrivesse preti pedofili la storia resta uguale! Sempre di malattia si tratta! E vanno curati! Se qualcuno riesce a convincermi del contrario ben venga...basta che me lo motiva invece di impormi il suo credo...

    RispondiElimina
  36. Segnalo che, nell'articolo originale, la foto della croce celtica è stata sostituita - ancor più schifosamente, se possibile - con un'altra ritraente tre drag queen.

    RispondiElimina
  37. Ipotesi abbastanza singolare:"...l'omosessualità non è umanamente corretta, in quanto una coppia gay non è in grado di procreare ed attenta quotidiamente alla procreazione ed alla sopravvivenza della razza umana." Quindi tutti quelli che non possono procreare attentano alla sopravivvenza della razza umana. Vediamo chi altro c'è che non può procreare?? ...preti, vescovi, cardinali e papi non possono procreare. ...e poi chi altro? a si anche le suore.

    RispondiElimina
  38. Vale la pena di leggere i commenti all'articolo originale, ci sono un sacco di cattolici sconvolti e scandalizzati dalle affermazioni medievali di Bertone.La chiesa cattolica è un'istituzione che si regge su principi gerarchici e di governo medievali e che continua a propagandare una morale medievale.
    devo ancora capire perché

    RispondiElimina
  39. Sono incapaci di abbandonare l'ormeggio di una costruzione cresciuta nei millenni con cui hanno gestito il potere temporale e le coscienze.
    Aprire alla "democrazia" e ad una morale moderna potrebbe essere la loro fine come Chiesa, come struttura di potere. E non possono correre questo rischio, tanto meno in un momento in cui il mondo tende sempre di più ad allontanarsi da loro.
    Ecco, anche la Chiesa avrebbe bisogno delle riforme. Già, ma qui la Riforma c'è già stata.
    Certo, si potrebbe fare anche la Riforma della Riforma della Riforma della Riforma...ma il boccino magari andrebbe nelle mani di qualcun altro. Meglio di no.

    RispondiElimina
  40. ..Non ho ben capito(anche perche'non e'citato nell'articolo)se nella"lista nera"dei comportamenti "sessualmente scorretti"siano inclusi altre forme di"sesso alternativo"(anche etero),ad es.:sesso di gruppo.

    RispondiElimina
  41. E' fascismo puro, del resto, anche l'aborto alla fine è un reato contro la continuità della razza umana, infatt, per questo vorrebbero renderlo illegale, continuando di questo passo vorranno mettere fuori legge anche la contraccezione e magari obbligare le persone alla riproduzione forzata. Che orrore.

    RispondiElimina
  42. scusami...

    ma i preti, invece, fanno figli? no, per capire...

    RispondiElimina
  43. @ Anonimo delle 0,26: ma che razza di assurdità stai dicendo? Che l'omosessualità NON sia una malattia nè tantomeno un "difetto genetico" lo dicono decenni di studi ponderosi e approfonditi. L'omosessualità è una variante naturale della sessualità. Essere omosessuali è come essere mancini. Qualcuno fece in modo che questa variante fosse ritenuta immorale, e da lì a ritenerla una deviazione e una malattia il passo fu breve. Ma erano gli stessi che ritenevano essere "demoniaco" il mancinismo.

    RispondiElimina
  44. Giorgio Celli scrisse un bellissimo saggio per la Longanesi (che non è certo un editore comunista) dove raccontava come per gli animali fosse cosa "naturale", naturalissima.
    Le famose scimmie bonobo (quelle che fanno a gara di pippe, ed ecco perché negli zoo le loro gabbie non hanno reti ma vetri bucherellati, perché le loro "gare" potrebbero insozzare il passante), dicevo i bonobo usano l'omosessualità come linguaggio ma anche come divertimento.
    Gli unici ad avere problemi con l'omosessualità siamo noi umani.
    Quello che Bertone non avrà mai il coraggio e l'onestà intellettuale di dire è perché per un prete pedofilo è più facile fare lo schifo che fa: perché le famiglie si fidano; perché il prete è anche una figura paterna, oltre che un (presunto) faro etico; perché con i bambini è facile giocare su certe suggestioni, una volta abbassato il ponte levatoio dei genitori; perché la società non se lo aspetta(va); perché l'omertà è comunque sistemica tra i preti; perché non ci si deve nascondere.
    Per colpire, il pedofilo "normale" deve attuare una serie di strategie coercitive, di fughe, di rischi, che il pedofilo prete non dovrà mai praticare: ha la strada spianata.
    Ma forse, se Bertone avesse ammesso queste cose, porterebbe pure la casalinga di Voghera a scendere a Roma con i forconi per cacciare via questi stolidi mercanti del tempio.
    Ciao,
    Alessandro

    RispondiElimina
  45. Due azioni semplicissime:
    1. 8×1000 ai Valdesi
    2. sbattezzarsi, info qui: http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/#09

    RispondiElimina
  46. http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/04/14/news/suicidio_rebibbia-3337177/

    RispondiElimina
  47. E che male c'è nel volere l'estinzione non-violenta della razza umana? Questo pianeta sopravviverebbe benissimo anche senza di noi. :)

    RispondiElimina
  48. sbattezzarsi necesse est. io l'ho già fatto.

    RispondiElimina
  49. PSICOPATICI! sono tutte frocie represse. non meritano la minima attenzione.chi è contro i gay dimostra solo di essere..gay!

    RispondiElimina
  50. minkia mi viene il vomito a sentire ancora tanto parlare di sti personaggi venuti dal Medioevo.non sentite anche voi il tanfo dei loro aliti?
    NON MERITANO LA MINIMA ATTENZIONE!
    guai vivere liberamente la propria omossessualità! e chi si rifugerebbe poi nelle cHIESE? iL Vaticano è in CRISI!!!

    RispondiElimina
  51. dopo la lettura ero sotto shock,

    i vostri commenti mi hanno fatto riprendere
    fiuhhh!

    democrazia vuol dire permettere a queste persone di esprimersi.... alle volte è facile esitare....

    RispondiElimina
  52. Senza parole. Forse è un monologo comico, uno scherzo... sembra troppo assurdo, non ci possono essere persone che la pensano ancora così... no, no, vero?!

    RispondiElimina
  53. wow... ragazzi.. qui siam caduti nella follia pura del genere umano ottuso e ignorante dell'epoca del medioevo

    neanche gli insulti servono, non se li meriterebbe manco, non merita attenzione ma una pura e semplice reclusione a vita in un istituto psichiatroco sotto massiccia dose di psicofarmaci

    RispondiElimina
  54. Chiunque abbia scritto queste porcherie ha VERAMENTE una mente DEVIATA. Psicopatico, vatti a curare, fai un favore all'umanità se ti impicchi, perché certi razzismi e soprattutto certe cazzate fanno di te solo un povero omuncolo chiuso in se stesso. Malattia omosessuale...? Secondo me sei tu il malato... ma un malato grave. Mi dispiace per te, spero davvero che tu possa trovare conforto nella morte il più presto possibile.

    RispondiElimina
  55. Bertone avrebbe dovuto concludere la sua filippica con "Heil Hitler! Got mitt uns!".. sarebbe stato più credibile. O meglio, avrebbe almeno gettato la maschera e si sarebbe mostrato per quello che è.

    RispondiElimina
  56. Parlo da credente in Dio e vi faccio una preghiera:
    Non confondete "chiesa" con "clero". Sono due cose estremamente diverse.
    Chiesa è la comunità di tutti i cristiani.
    Clero è la grearchia ecclesiastica (i preti, cardinali, ecc.).
    Posso citare molti esempi in cui tra i due ci sono opinioni estremamente discordanti (omosessualità, contraccezione, cellule staminali, ecc.).
    Grazie

    RispondiElimina
  57. grazie, Giuseppe.Hai ragione, precisazione più che necessaria

    RispondiElimina
  58. La cosa grave secondo me è che si permette a questi personaggi di pubblicare le loro deliranti tesi.
    Ci sarà un responsabile di sto coso cos'è un sito...un giornale boh...
    E beh...sto diciamo "direttore responsabile" (ma irresponsabile a sto punto) permette la pubblicazione di queste follie?
    Mi sa che da quelle parti girano tutti con lo scolapasta in testa.
    Non meritano alcuna considerazione. Solo cure psichiatriche ma pesanti.

    RispondiElimina
  59. quoto in pieno
    "uhm....la cosa strana è che se si toglie il soggetto omosessuali e si cambia per il soggetto con Preti Pedofili, sto discorso risulta perfetto!"
    e aggiungo; ma se i preti non fanno sesso come vuole il celibato ecclesiastico, anche loro sono contro l'umanità in quanto non procreano neppure loro!!! dovrebbero rifletterci su e per fare un po di comizio aggiungo ulteriormente che quando questi ultimi sono spinti da strani istinti che sfogano su poveri bimbi innocenti... anche la pedofilia non consente la procreazione, dite che ci avranno mai pensato???

    RispondiElimina
  60. uhh!mamma mia! bleah! che schifo.. che saporaccio..
    ..scusate, ho appena dato di stomaco.
    e odio vomitare..
    e non me la sento di commentare ulteriormente.

    Slotin

    RispondiElimina
  61. Siamo sicuri che l'intero sito "pontifex" non sia un esempio della legge di Poe?
    http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Poe

    RispondiElimina
  62. Si tratta di un sito estremista, e assolutamente non rappresentativo della Chiesa. Che ha voluto costruire uno scoop per accreditarsi

    RispondiElimina
  63. Persone capaci di affermazioni del genere rendono effettivamente irrilevante l'importanza della sopravvivenza umana.
    Stanno ancora cercando le streghe??? Non è, prima ancora di ogni altra considerazione, shifosamente ridicolo e umiliante per l'umana intelligenza? Nella loro religiosa imbecillità cos'è che li molesta così tanto nelle scelte altrui? In cosa l'omosessualità di uno minaccia o intacca l'eterosessualità dell'altro?
    Se il vicino di pianerottolo è gay che ripercussioni avrà mai nella famiglia accanto?
    Il diritto sacro all'autodeterminazione di ognuno per ciò che lo riguarda in cosa offende il vicino????
    Grazie a te e a tutti coloro che ti commentano...sentire che ancora un pò di sale in zucca a qualcuno è rimasto è pur sempre un conforto

    RispondiElimina
  64. è questa la specie da proteggere ???

    http://www.repubblica.it/ambiente/2010/04/14/news/le_alpi_soffrono_il_caldo_e_le_foreste_vanno_salvate-3357763/

    perchè il vaticano non si spende verso temi come la salvaguardia della terra, unico posto in cui la specie umana può continuare ad esistere?

    quanti altri miliardi di esseri umana pensano che possa contenere la nostra povera terra? persino il capitalismo ha dovuto ammettere che la crescita infinita non esiste ;-(

    perchè non si concentrano gli sforzi per migliorare le condizioni dell'80%% di esseri umani che oggi sopravvive a stento con risorse risibili e che continua a fare figli che muoiono a milioni?

    guardatevi questo film, è un gran ristoro per l'anima (9 parti tutte su youtube)

    http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DKL_K8Cj6rqw&h=d2b4a4a9f7ff33070ee120774bf4aec8

    RispondiElimina
  65. E le persone che non possono avere figli si dovrebbero suicidare perché non servono a niente??? Ma che razza d'ignorante ha scritto questo?? E poi se vedo due gay a baciarsi diventerò anch'io gay?? pensavo di essere una persona, non una pecora che segue le altre... è quello che ci vuole insegnare questo?? Chi fa allora la falsa propaganda??

    RispondiElimina
  66. resta comunque il fatto che il vaticano è da sempre ossessionato da sesso e procreazione e invade le sfere private - alla faccia dello stato laico, come se fossimo in islam - con risvolti irreali:

    - i gay sono riprovevoli perchè non procreano,
    - i preti e le suore sono meritevoli perchè rinunciano al sesso e alla procreazione per dio,
    - mentre le donne infertili sono in peccato mortale se cercano di avere un figlio desiderato in modo assistito....
    - gli unici autorizzati sono le coppie sposate che per contro devono accettare tutti i figli che dio gli manda, anche se destinati a morire di fame

    dove si è perso lo spirito cristiano?

    RispondiElimina
  67. resta il fatto che da sempre la chiesa è ossessionata da sesso e procreazione con risvolti che si commentano da soli

    - i gay sono riprovevoli perchè sono dediti al sesso non procreativo
    - i preti e le suore sono meritevoli perchè rinunciano al sesso e ai figli per dio
    - le donne infertili che ricorrono alla fecondazione assistita per avere un figlio sono in peccato mortale
    - le coppie sposate per contro devono accettare passivamente ogni figlio che dio gli manderà, e a chi importa se poi muoiono di fame

    ma dove è finito lo 'spirito' del cristo...?

    RispondiElimina
  68. (riposto perchè non si legge)

    è questa la specie da proteggere ???

    http://www.repubblica.it/ambiente/2010/04/14/news/
    le_alpi_soffrono_il_caldo_e_le_foreste_vanno
    _salvate-3357763/

    perchè il vaticano non si spende verso temi come la salvaguardia della terra, unico posto in cui la specie umana può continuare ad esistere?

    quanti altri miliardi di esseri umana pensano che possa contenere la nostra povera terra? persino il capitalismo ha dovuto ammettere che la crescita infinita non esiste ;-(

    perchè non si concentrano gli sforzi per migliorare le condizioni dell'80%% di esseri umani che oggi sopravvive a stento con risorse risibili e che continua a fare figli che muoiono a milioni?

    guardatevi questo film, è un gran ristoro per l'anima (9 parti tutte su youtube)

    http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2F
    www.youtube.com%
    2Fwatch%3Fv%3DKL_K8Cj6rqw&h=
    d2b4a4a9f7ff33070ee120774bf4aec8

    RispondiElimina
  69. ma perchè froci e lesbiche stanno sempre li a rompere le palle quando potrebbero tranquillamente fare tutto quello che vogliono a casa loro. Cercano unioni, pacs, matrimoni .... leggi speciali per loro (per quale motivo se uno mena a un frocio dovrebbe pagare di piu di uno che mena ad un etero ? questa è uguaglianza?) ... ma io spero che rimanga tutto com'è ... lo stato è naturale che privilegi le famiglie e la procreazione, perche è la base per l'esistenza dello stato stesso... basta con questa finta storia dei diritti senno finiamo come tanti altri casi in italia dove la grande richiesta di diritti ha portato a una grande creazione di privilegi che adesso è troppo difficile da estirpare!!!!

    RispondiElimina
  70. si certo siamo talmente tanto pedofili che infatti lo scandalo mondiale è dato dalla chiesa stessa..lo siamo talmente tanto che non ne ho mai sentito notizia reale.. la verità assoluta non esiste.
    i preti sono soltanto frustrati da una castità inumana, i preti pedofili sono creati dall'esplosione di quel desiderio che nella repressione si è piano e lentamente trasformato in un mostro .
    il desiderio sessuale deve essere libero.
    le loro affermazioni sono dettate dall'incapacità di accettare che la loro scelta di vita la loro vocazione è solo creata di sacrificio inutile ma è troppo tardi per tornare indietro ed ormai hanno sprecato la loro esistenza.
    non possono fare altro che sfogare la loro negatività su di noi.

    RispondiElimina
  71. l'omosessualità è sempre esistita da che esiste l'uomo.. non potrebbe essere altrimenti.. e in tutti i millenni non si è estinto nessuno... sono solo cazzate... idiozie.
    la spiritualità prescinde dalla sessualità per questo nella realtà si parla di istinti e spirito. Bertone e il clero oggi non segue lo spirito ma i media, i soldi , il potere.
    il mondo è composto da tutti gli esseri viventi senza l'uno non ci puo essere il due.. ed ogni punto di vista è individuale e soggettivo, non si puo prendere le parole di questi uomini come sacre e in molti lo fanno, il mondo è fatto anche si famiglie gay con figli, di gay che donano il seme, di gay che adottano laddove è possibile, di gay che fanno opere di bene a bambini senza famiglia in zone disastrate in zone di guerra, ma perche nessuno ne parla mai?

    RispondiElimina
  72. e giusto per rispondere a quello che parla di privilegi ma soltanto perche non sa di cosa sta parlando...
    se in italia ci fosse un minimo di diritti per persone omosessuali o trans si finirebbe soltanto col rispettare la base dei diritti umani della specie umana e non di piu.
    quelli che se la spassano nei privilegi son gli stessi che ti fanno dire queste assurdità quelli che fannole leggi e che ti lascerebbero nella merda come l'ultimo dei cani lebbrosi sei un burattino che dice quello che sente contro persone che sono piu simili a te di quanto tu possa pensare .

    RispondiElimina
  73. La libertà di parola resta un diritto di tutti anche quando lede i principi di umanità ed integrità?

    Scusatemi ma certe dichiarazioni sono orripilanti, assolutamente orripilanti.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post