Il paese dei cachi

Ancora vane le ricerche di un finto odontoiatra per gestire la sanità.

Questo post è stato pubblicato il 07 aprile 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Il paese dei cachi”

  1. Più danni sicuramente non potrebbe fare!

    RispondiElimina
  2. un modo come un altro per dire: tu finisci di affossare il paese e intanto io cerco di non finire in galera, dove sta la novità?

    RispondiElimina
  3. Interessante il fatto che a guidare le riforme ci si un energumeno che manco riesce a andare al cesso senza badante. Ma che guida?

    RispondiElimina
  4. come sarebbe a dire "vane le ricerche per un finto odontoiatra" ? e l'igienista dentale scosciata ?

    RispondiElimina
  5. Mi pareva che Calderoli fosse un dentista. Non so quanto sia competente, d'altra parte non penso che come dentista possa essere peggiore che come ministro (non ha senso dire che qualcosa è minore di meno infinito...), ma se ti accontenti penso che possa ricoprire egregiamente la carica di finto odontoiatra che guida la sanità.

    RispondiElimina
  6. We signori qui è ora di cominciare a fare qualcosa.
    Non si può sempre rimanere inerti a guardare quelli li che polverizzano tutto quello che di civile onesto e democratico esiste in italia.
    Ma vogliamo darci una svegliata si o no?
    Cos'è hanno messo uno stupefacente a diffusione catodica?

    RispondiElimina
  7. ben detto anonimo, SVEGLIAMOCI GENTE!!!

    RispondiElimina
  8. E quando la Sicilia a Gheddafi, Vicenza enclave USA e la scuola a Mediaset?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post