Un forte rumore di niente

Il cardinale Angelo Sodano, decano del collegio cardinalizio, formula così gli auguri pasquali al papa:

Il popolo di Dio è con il Papa e non si lascia impressionare dal chiacchiericcio.

Capito? Le centinaia di bambini stuprati dai preti di tutto il mondo, l'atteggiamento omertoso delle gerarchie ecclesiastiche, gli insabbiamenti, le mancate denunce, i trasferimenti in altre diocesi dei colpevoli e i conseguenti nuovi abusi su persone incolpevoli e ignare di trovarsi di fronte a sacerdoti che si erano già resi protagonisti di violenze sessuali, insomma tutto questo edificante scenario non sarebbe altro che un "chiacchiericcio", rispetto al quale il "popolo di Dio" dovrebbe rimanere del tutto indifferente.
Questione di punti di vista, non c'è dubbio: quello che è certo, però, è che al "chiacchiericcio" erano sicuramente indifferenti i bambini violentati da Padre Lawrence C. Murphy, che a quanto riferisce il New York Times fu lasciato libero di continuare a fare i suoi comodi a domicilio, in un suggestivo cottage sul lago, anche dopo la scoperta dei suoi abusi da parte delle gerarchie.
Sapete com'è, quando si ha a che fare con i bambini sordomuti non è necessario preoccuparsi dei rumori di fondo.

Questo post è stato pubblicato il 04 aprile 2010 in ,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

12 Responses to “Un forte rumore di niente”

  1. Io sono uno di quelli che continua a pensare che meno peso gli diamo tutti, meno sarà di interesse generale quello che dicono, più le magagne come questa usciranno allo scoperto, più il sistema cadrà su se stesso. Chi si stringe attorno al nemico lo tiene in piedi. Sul tema delle violenze sui bambini e sulla difesa degli stessi, sono schifato in un modo che non si può spiegare.

    RispondiElimina
  2. Ti rendi ridicolo cercando, tu, ateo, di fare la morale ai preti.

    RispondiElimina
  3. x Anonimo: non sapevo che ateo significasse 'senza morale'.

    RispondiElimina
  4. Chiacchiericcio....
    Dunque, volendo rozzamente sintetizzarne l'oggetto, sarebbero le dichiarazioni di disapprovazione verso i preti che hanno fatto uso abominevole del proprio pisello.
    Eppure la Santa Romana Chiesa Nord, di chiacchiericcio sull'uso dei piselli ne fa in abbondanza, in ossequio al sesto comandamento, quando si tratta di giudicare "gli altri".
    Si vede che è chiacchiericcio solo quando il pisello infilato non è il loro.

    RispondiElimina
  5. qui siamo nell'ordino della psichiatria:

    http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=27277&sez=HOME_NELMONDO&npl=&desc_sez=

    RispondiElimina
  6. Allegra, il linguaggio con cui ti esprimi non si addice a una signorinella!

    RispondiElimina
  7. La parola pisello ricorre 3 volte in 4 righe. Non è che ti manca qualcosa?

    RispondiElimina
  8. Che la chiesa cattolica concorra incessantemente, anche ora, a coprire i suoi delinquenti con coercizione quanto meno spirituale e con la forza della sua "autorità morale" mi sembra indubbio: basti riflettere sul fatto che le denunce provengono solo da laici, mai da preti/frati/suore. Eppure dovrebbero essere quelli che più hanno frequentato oratori/seminari etc! O vogliamo credere che i pedofili evitassero accuratamente di molestare tutti i ragazzini che dimostrassero un minimo di vocazione??? Che nello scegliere le loro vittime fossero indirizzati dallo spirito santo???
    silvia

    RispondiElimina
  9. Chiacchiericcio... come se fosse spazzatura gossippara!!

    RispondiElimina
  10. Continuano a stupirmi questi anonimi che commentano per insultare o per accampare scuse ridicole, ma mai per rispondere nel merito.

    RispondiElimina
  11. In fondo l'ipocrisia e' una costante della chiesa e di molti preti
    Leggete la lettera aperta a Benedetto xvi sulle donne dei preti
    Lasciano il confessionale con cui hanno la pretesa di assolvere i peccati degli altri e poi ....lasciamo perdere
    e non prlo di preti pedofili, ma di preti "normali" che, guarda caso, giovedi' scorsao (Santo) hanno pure rinnovato il voto di castita'
    www.il dialogo.org preti sposati? si grazie
    potete anche mandarmi le vostre idee e commenti a cococinel2008@libero.it

    RispondiElimina
  12. sono cattolico ma disgustato da questa gente che affoga nelle immense ricchezze e vuole fare la morale colpevolista a tutti senza che nessuno possa farne a lei. Più passa il tempo e più voglio cambiare fede: in ogni caso chi aprla così non rappresenta Cristo ma solo se stesso, solo preoccupato di difendersi dalle evidenze ormai sempre più chiare e negare inoltre che altri cristiani, come i pentcostali che sono oltre 600 milioni nel mondo non lamentano casi di pedofilia.
    In ogni caso, sig. sodano, si tenga pure i suoi consigli su cosa ascoltare per se stessoe per i fossili vestiti di rosso che la circondano, la riveriscono e devono baciano le mani, come un tempo si faceva con le donne, mai con gli uomini.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post