I prezzi del proibizionismo

Il report annuale 2006 dell'European Monitoring Center for Drugs and Drug Addiction evidenzia che i prezzi di tutte le sostanze stupefacenti sono andati sensibilmente diminuendo nel corso degli ultimi anni. Ciò significa, in base ad una elementare regola economica, che le quantità vendute sono aumentate, e perciò sono aumentati i consumatori. Le politiche probizioniste registrano l'ennesimo, scintillante successo...

Questo post è stato pubblicato il 23 novembre 2006. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post