Buio, controbuio, over /4

Quando uno riesce a uscire dalle sue contraddizioni, va verso la libertà. Ma il razzista non vuole la libertà. Ne ha paura. (Tahar Ben Jelloun)
Cliccare qua per un'adeguata colonna sonora.

Questo post è stato pubblicato il 03 ottobre 2008 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “Buio, controbuio, over /4”

  1. Che paese di merda. A tal proposito, prego notare le ultime sparate di Gentilini. Però ha suscitato lo sdegno dei vescovi, wow.

    RispondiElimina
  2. Quoto in pieno l'osservazione. Del resto, è in linea con la peggiore idea di italiano medio: bigotto, conservatore, becero, reazionario e guai a chi osa intaccare il suo essere fannullone.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post