Ritenzione monetaria

Secondo il noto cantante Povia l'omosessualità è un istinto dal quale si può guarire. Pare invece che per l'irrefrenabile impulso di sbandierare una donazione e poi tenersi i soldi in tasca non sia attualmente disponibile alcuna cura.

Questo post è stato pubblicato il 27 gennaio 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Ritenzione monetaria”

  1. E io che mi ero già illuso che la frase "E un piccione vola basso " in Vorrei avere il becco, fosse una metafora...

    RispondiElimina
  2. Sì, me lo vedo a novanta che grida "Guariscimi! Guariscimi!"

    RispondiElimina
  3. Ho sempre pensato che il soggetto in questione fosse MOLTO SQUALLIDO, anche senza sapere questa storiaccia. Che personaggio tristo.

    RispondiElimina
  4. Quoto Aleg: squallido.

    RispondiElimina
  5. E' sicuramente vittima di un complotto della potentissima lobby gay.

    RispondiElimina
  6. A proposito della tremenda lobby gay, segnalo un illuminato, elegante e sobrio corsivo del foglio, in cui si depreca il "dilagare della frocio-mania", insieme ad altre amenità appena condite da un accenno di (presunta) ironia.


    http://www.ilfoglio.it/djds/33

    RispondiElimina
  7. mmmmhhhh...... interessante.....
    "quando i bambini fanno ohhhh"
    rabbrividisco al pensiero di come possa essergli venuta questa ispirazione.......

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post