Censura incrociata

Quattro esponenti della maggioranza chiedono che la RAI oscuri la promozione del film “Olé”, perché a loro parere la pellicola denigrerebbe la categoria degli insegnanti.
Vanzina, regista del film, replica: «Il vero scandalo è che i politici non considerano il fatto che la Rai promuove a più non posso un film da lei prodotto, Commediasexy, in cui un onorevole (Paolo Bonolis) va a letto con una velina».
Complessivamente, un botta e risposta di elevatissimo livello: dopo il papa e i vescovi, occorre includere nella lista degli intoccabili anche gli insegnanti e i parlamentari.
Si attendono delucidazioni per le altre categorie.

Questo post è stato pubblicato il 15 dicembre 2006. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post