Povera lingua italiana

Fassino sui matrimoni e le adozioni gay: “Non bisogna partire dagli adottandi perché il centro devono essere gli adottati”.
Faccio presente che gli adottandi e gli adottati sono le stesse persone: rispettivamente, prima e dopo l’adozione: forse Fassino voleva riferirsi agli adottanTi.
Se tando mi dà tando…

Questo post è stato pubblicato il 15 dicembre 2006. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post