Baci Rubati: Cicciobello si scusa

Non è rimasto insensibile al grido di dolore. Come Vittorio Emanuele di Savoia di fronte all'appello degli Italiani, come Ratzinger di fronte ai sommessi sobsob dei bimbi del Limbo, come Brad Pitt quando Angelina Jolie frigna per avere un nuovo marmocchio in adozione, anche Francesco Rutelli non ha potuto esimersi dal rispondere all'accorato appello che la moglie, Barbara Palombelli, ha inviato ieri ai nostri blog.
Galatea e Metilparaben sono dunque orgogliosi di pubblicare, in esclusiva, la lettera di scuse di Cicciobello alla sua gentile consorte.

Cara Barbara, eccoti le mie scuse. Ero recalcitrante in privato, perché sono un cicciobello ma ho anche un mascellone mica da ridere. Sfidato in pubblico, la tentazione di mandarti a cagare è forte. Ma le resisto. Siamo insieme da una vita. Se avessi ammazzato qualcuno, a dire il vero, sarei già uscito di galera; ma tant'è. Le mie giornate sono pazzesche, lo sai. Inventarmi ogni giorno una scusa per giustificare il cilicio della Binetti, passarmi con pazienza il cerone sulla faccia, tenere in ordine i boccoli che mi crescono selvaggi sul capoccione: una vita sotto costante pressione. La responsabilità continua verso gli altri e verso di sè, anche verso una moglie che si è costretti a sopportare per non irritare l'ala clericale del partito, tutto questo apre lo spazio alla piccola irresponsabilità di un carattere giocoso e autoironico e spesso irriverente.

Ma la tua dignità non c'entra, la custodisco come un bene prezioso nel mio cuore anche quando la mia bocca si avvicina fremente a quella di un bell'omone come Romano, nella bagattella di un momento. Ma la lingua, no, credimi, non l'ho tirata fuori.

Scusami dunque, te ne prego, e prendi questa testimonianza pubblica di un orgoglio privato che cede alla tua collera come un atto d'amore. Uno tra tanti. Un grosso bacio.

Cicciobello tuo.

Questo post è stato pubblicato il 21 aprile 2007 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Baci Rubati: Cicciobello si scusa”

  1. Ma secondo me sotto sotto
    sono una coppia aperta..
    Stai a vedere che la Barbara
    si consolerà con Luxuria..

    RispondiElimina
  2. Ma la signora di Prodi che ne pensa?

    RispondiElimina
  3. Eh, bell'inventiva, ottima proprità lessicale, spunti divertenti ( i sob sob dei bimbi del limbo). Prima di avere la botta intimistico-pallosa anch'io ho affrontato temi più interessanti. :-)
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  4. Vi prego, ditemi che posso versare l'otto per mille a quel pover'uomo.

    RispondiElimina
  5. M'è venuto un dubbio: ma il bacio tra uomini, peraltro in un contesto pubblico e importante con tanto di ulivo sullo sfondo e apostoli di contorno, evangelicamente parlando non ha un significato ben diverso dall'affetto?

    RispondiElimina
  6. credo che la palombelli irriterebbe un santo

    RispondiElimina
  7. @petit julie-> maliziosa.

    @marino-> è una domanda che mi sono posto già qualche anno fa...

    @dyotana-> buona settimana.

    @bleek-> basta darlo alla Chiesa Cattolica...

    @marino (2)-> bigotto!

    ups-> anche Rutelli, però...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post