Graffiti tecnologici

Luigi Negri, vescovo di San Marino-Montefeltro ai microfoni di Radio Vaticana:

«È in atto una grande congiura ideologica che sfrutta l’intero sistema dei media per scardinare l’idea di Gesù, per portare la società verso la scristianizzazione. Un’operazione compiuta a freddo, attraverso l’uso di mezzi economici e tecnologici immensi»
Dev'esserci qualcosa che mi sfugge: qualcuno, per pietà, mi illumini sul costo al dettaglio dei pennelli e della vernice...

Questo post è stato pubblicato il 13 aprile 2007 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “Graffiti tecnologici”

  1. Se vogliono un finanziamento
    per un rifornimento industriale
    sono disponibile

    RispondiElimina
  2. Mica hanno capito che Gesù non c'entra affatto, in questo delirio collettivo. Che si creda, non si creda, o si creda di credere, L'Entità non c'entra con le bestialità sciorinate continuamente dalla chiesa.

    RispondiElimina
  3. Guardacaso proprio ieri ho arraffato nella libreria di remainders il libro di Suor Jeannine Gramick e Padre Robert Nugent.
    Due che hanno tentato di seguire il Vangelo e trattare le persone come esseri umani dotati di sensibilità e intelligenza e non come errori ambulanti da mettere sotto chiave.
    Facevano un ottimo lavoro e sono tra quelle persone che avrebbero potuto dare alla chiesa cattolica una coerenza che non ha mai avuto.
    Il loro intento era quello di "costruire ponti", di dimostrare che si possa essere buoni cristiani e gay allo stesso tempo senza per questo doversi fustigare o passare l'intera vita soli come cani.
    Ovviamente che hanno fatto gli inquisitori Bertone e Ratzinger?

    Li hanno bloccati. Messi a tacere.

    L'Unione delle Suore Americane ha avuto qualcosa da dire in proposito. La copierei per intero ma non voglio intasarti il blog, comunque la parte finale merita una citazione: "Come possono le vostre azioni scandalose sfuggire al giudizio del popolo di Dio? Badate, Dio manda messaggeri e voi li mettete a morte. Il vostro ingiusto legalismo, giustamente sfidato dalla disobbedienza ecclesiastica, sta soffocando il popolo di Dio."

    Teatrale, ma neanche tanto considerando le parole dei soffocatori n'est ce pas?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post