Minaccia democratica

Dall’intervento di Piero Fassino al Congresso dei DS:

«Il Partito Democratico non lo facciamo certo per noi o per le generazioni precedenti. Il Partito Democratico lo pensiamo per chi nel 2010 avrà vent’anni».

I quali, adesso, ne hanno diciassette.

Abbastanza per capire che si tratta di una minaccia e non di una promessa.

Questo post è stato pubblicato il 19 aprile 2007 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Minaccia democratica”

  1. Io ne avrò 24, conterò ancora qualcosa o sarò prossima al pensionamento?

    RispondiElimina
  2. Mio figlio avrà 18 anni. Chissà che cosa ci sarà, dall'altra parte. Chissà se i radicali, come spero, si saranno riuniti. Tu che dici?

    RispondiElimina
  3. Basaglia...butta bene che sei deceduto e non posso metterti le mani al collo.

    RispondiElimina
  4. Fassino mi ricorda sempre un ex compagno PCI che durante una ex festa dell'Unità nell'ex periodo immediatamente successivo alla Bolognina e al conseguente ex disorientamento di migliaia di ex militanti, invitando al microfono gli astanti ad approfittare della buona poenta e ossetti e a comprare i biglietti della lotteria, balbettava cercando epiteti che sostituissero l'ormai desueto "compagni!". Lo sento ancora: "Compa.. ehm... amic... no... signò...beh...gente! Su gente che c'è la grigliata mista!!".
    Ora saremo finalmente tutti d'accordo: "Democratici, dai che son pronti i bigoli in salsa!"

    RispondiElimina
  5. @leilani-> ho la vaga impressione, leila, che il pensionamento è una cosa di cui, in generale, possiamo anche dimenticarci.

    @dyotana-> Com'era quella storia del cammello e della cruna?

    @bleek-> :-D

    @marino-> commento di rara eleganza. E pateticamente vero.

    RispondiElimina
  6. Azz. Guarda caso, ne ho proprio diciassette.
    E non mi sento per nulla rassicurata.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post