Tertium non datur

Il portavoce della Diocesi di Genova Carlo Arcolao:

«I recenti episodi di minacce contro l’arcivescovo di Genova, monsignor Angelo Bagnasco, sembrano opera di frange molto piccole e psicologicamente labili. La maggioranza dei cittadini è con l’arcivescovo, che è amato ed apprezzato anche dalle forze politiche e dai rappresentanti religiosi della città. Le minacce arrivano da piccoli gruppi di autoesaltati che hanno come referenti solo se stessi».

Vediamo se ho capito: o mandi a Bagnasco un bossolo in una busta, oppure lo ami.
Quelli come me, che lo considerano un omofobo, un reazionario, un istigatore, e tuttavia non si sognerebbero di torcergli un capello nemmeno sotto tortura, non esistono.

Spiegatemi voi, adesso, chi è che sta cercando di radicalizzare il conflitto.

Questo post è stato pubblicato il 29 aprile 2007 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Tertium non datur”

  1. E quelli che lo mandano gandianamente affanculo??? questa è discriminazione!!!

    RispondiElimina
  2. Non essere il solito sporco ateo laicista che fraintende tutto eh!

    RispondiElimina
  3. @galatea-> bella e buona.

    @petite julie-> anche a te, Giulia.

    @leilani-> il lupo perde il pelo...

    RispondiElimina
  4. Secondo voi, nostalgigi come sono del vecchio cerino, non potrebbero essere stati loro gli autori delle scritte? Gli untori tipo Volontè non mancano... Cui prodest ?

    RispondiElimina
  5. Mah, hai fatto una gran bella riflessione. Chi sta radicalizzando il conflitto? Non i radicali, ma i radicali religiosi.

    RispondiElimina
  6. non so se avete letto l'articolo sulla "stampa" in cui vari prelati esultavano per l'affossamento dei dico (per inciso: anche li' i meriti non sono solo loro ma di come la cosa sia stata gestita da Romano Frodi). il link e'

    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200704articoli/21057girata.asp

    ora, una volta il sentimento nel leggere una cosa del genere sarebbe stato fastidio, ribrezzo, ora invece e' una rabbia - mista a paura, lo ammetto - tale da scuotere, se mi e' consentita l'arditezza, l'intero essere dalle radici. ed ogni giorno e' peggio, perche' sono senza vergogna, sanno loro meglio del legislatore quali leggi approvare!

    scusate la lunghezza dello sfogo ma questo articolo mi ha fatto incazzare in un modo che credevo ormai archiviato. e invece grazie a bagnasco e pretaglia consimile ritorna fuori.

    Anskij

    RispondiElimina
  7. ho visto che il link e' stato tagliato nel post, comunque non dovrebbe essere difficile ritrovarlo, probabilmente sta ancora sulla homepage.

    RispondiElimina
  8. @alfredo-> sì, ma non diciamolo a voce alta che ci danno dei terroristi.

    @dyotana-> eggià...

    @anskij-> io non ero mai riuscito nell'operazione di archiviazione...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post