Avevano ragione gli Heaven 17

Ho ripescato dai meandri della mia memoria questo brano degli Heaven 17, gruppo synthpop degli anni 80; il singolo fa parte dell'album The Luxury Gap, uscito nel 1983, che contiene tra gli altri, Let Me Go, Who'll Stop The Rain e soprattutto la più nota Temptation, secondo posto nelle classifiche inglesi: un pezzo talmente speciale da meritare di essere incluso nella sofisticatissima tracklist di Trainspotting. Roba di nicchia, artisti completi, arrivati molto vicini alla vetta, ma cui al momento buono è mancato il fiato; gente arrabbiata (si pensi al brano "(We Don't Need This) Fascist Groove Thang" del 1981), divenuto inno degli anti-thatcheriani; che però non ha mai perso il gusto per il glamour (si veda il loro look, a base di completi e giacchette improbabili). Diciamocelo, avevano capito tutto: non siamo forse (quasi) tutti "schiacciati dalle ruote dell'industria", come ci fa capire questo video, con le sue metafore cheap e i suoi effetti speciali fatti in casa (fantastica la statua con l'asola elettronica da cui vocalizza la bocca di Glenn Gregory)? E non abbiamo tutti bisogno di qualche irresistibile temptation, lo sentite anche voi quel crescendo femminile che esplode sotto la drum-machine?

Questo post è stato pubblicato il 27 marzo 2009 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post