Soccorso Civile

Nel nostro paese sono purtroppo in vigore alcune leggi che pregiudicano i diritti civili fondamentali delle persone: si tratta di norme proibizioniste e confessionali, che limitano fortemente la possibilità di autodeterminarsi e di esercitare la propria libertà di scelta.Attraverso il portale "Soccorso Civile" l'Associazione Luca Coscioni si propone di aiutare concretamente i cittadini che si scontrano con i divieti contenuti in quelle norme, o che devono fare i conti con l'ostruzionismo praticato quotidianamente dai tanti (troppi) fondamentalisti che insistono a negare il loro diritto di scelta. Eutanasia, aborto, pillola del giorno dopo, condizioni di vita nelle carceri, fecondazione assistita, cannabis terapeutica, informazione sessuale, anoressia, diritto di voto dei disabili, testamento biologico, matrimonio gay, e in più tutti gli altri argomenti che sarete voi stessi a suggerirci. Fate un salto da noi, gente: fatevi dare una mano, o se volete datecela voi, suggerendo i problemi che avete a cuore o segnalandoci le informazioni di cui disponete. Ché qua, se non ci aiutiamo, ci si mangiano vivi.

Questo post è stato pubblicato il 21 marzo 2009 in ,,,,,,,,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

One Response to “Soccorso Civile”

  1. Se si potesse fare un'unica importazione di cannabis per tutta la regione invece che per singola asl o peggio singolo paziente, si potrebbe risparmiare non poco sull'importazione dei medicinali a base di cannabis dall'estero. Se addirittura si potesse produrla in Italia, non ci sarebbero le spese per l'importazione. Il sole ne abbiamo a sufficienza per farla crescere in tutta Italia.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post