E con questa fanno due

Più che di "un altro mistero" direi che si tratta, a voler essere clementi, di "un altro errore". Anche se nella vicenda, a dire il vero, un mistero c'è: perché un tizio accusato di due stupri viene fotografato, sbattuto in prima pagina su tutti i giornali, mostrato in manette nei tg a tutte le ore del giorno e della notte e, cosa più importante, tenuto in carcere, nonostante il fatto che in entrambi i casi sul corpo delle vittime siano state rinvenute delle tracce di DNA diverse dalle sue? Come dite? Ah, ecco, il tizio in questione è rumeno... Allora, mistero risolto.

Questo post è stato pubblicato il 12 marzo 2009 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

One Response to “E con questa fanno due”

  1. Ma la storia era un po' più complessa. Qui si è già scritta la sua assoluzione, mi sembra affrettato (tanto quanto considerarlo colpevole): intanto erano in quel parco, e tacere per coprire qualcun altro è comunque un reato, quindi aspettiamo...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Sponsor

Random Post