Meglio un uovo oggi che una casa domani

Una bella notizia da L'Aquila: il Papa ha fatto recapitare ben 500 uova pasquali ai bambini senzatetto. Per le case dovranno però aspettare. C'è prima l'emergenza "chiese distrutte" e dato che il Vaticano non ha una lira (la maggior parte dei soldi è stata investita nella costruzione, altrove, di hotel di lusso) sembra voglia accettare il contributo di sponsor stranieri. "Abbiamo quasi tutte le chiese storiche distrutte o danneggiate - spiega l'arcivescovo de L'Aquila, Giuseppe Molinari - Sarebbe importante l'aiuto anche di qualche sponsor dall'estero".

-Signora lei in quale chiesa va a pregare? -Dalla Mercedes-Benz! -Ahh... no, no, io preferisco quella Heineken: 100 volte meglio!
L'altra notizia è che insieme alle uova, B16 pare abbia fatto una grossa donazione in denaro. Grossa quanto? "Veramente importante", precisa la Curia! Sì, ma quanto? E, soprattutto, da quando una cosa è "veramente importante" solo perché chi l'abbia fatta la definisce come tale? Misteri della fede! La notizia più bella, però, è un'altra ancora. Le strette di mani non bastano! E lo dice una dottoressa volontaria che ieri ha gentilmente mandato a quel paese il presidente del Senato, Renato Schifani, durante la visita di questo nell'ospedale da campo allestito nella tendopoli: "Siamo cinque giorni che stiamo qui - gli ha detto Federica Fabiocchi - e abbiamo visto tanta gente venire a stringerci le mani. Mi scusi se glielo dico, ma di queste strette di mano non sappiamo che farcene. Qui si lavora in condizioni disperate, senza riscaldamento, i bagni che non funzionano e i pazienti che vanno dai bambini di 18 giorni agli anziani di 90 anni. Servono fatti concreti, aiuti materiali". GRANDE, GRANDE DONNA! Vignetta di Mauro Biani

Questo post è stato pubblicato il 12 aprile 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “Meglio un uovo oggi che una casa domani”

  1. Tanti auguri di una serena e felice Pasqua.
    In questo periodo brutto per una parte di italiani, vorrei esortarti a fare anche tu un tuo piccolo dovere.
    CHIUNQUE PUÒ E DEVE FARE QUALCOSA

    RispondiElimina
  2. Ad AmosGitai: Buona Pasqua, io ho fato il mio doveresperiamo lo fdacciano anche i governanti. La chiesa cattolica ha speso tutto in risarcimenti per i preti pedofili.
    Buona Pasqua a tutti, Colui che sbatterebbe al'Inferno questo Papa e questi vescovi è Risorto, o almeno così si dice.
    Gesù è venuto per insegnarci l'Amore e la Carità ed è stato tradito dalle autorità religiose, ma il Suo Messaggio risorge in noi, se lo ascoltiamo!

    RispondiElimina
  3. @AmosGitai: Stai tranquillo che il mio dovere l'ho già fatto, in proporzione a quello che mi posso permettere. Altri, invece, mi risultano un filino sproporzionati...

    RispondiElimina
  4. che io sappia la cei ha dato 3 milioni di euro...
    poi magari mi sbaglio, è sempre possibile.

    buona pasqua

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post